fbpx
Dicembre4 , 2021

UFC: le novità sulle prossime card numerate

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

UFC NEWS: davvero importanti le ultime novità sulle prossime card numerate targate UFC. Infatti, grazie alle news di questi ultimi giorni, abbiamo finalmente un quadro abbastanza completo di quello che dovrebbe essere il palinsesto UFC per quanto riguarda i prossimi 4 eventi numerati. E quest’oggi faremo un riepilogo di quelli che, allo stato attuale, dovrebbero essere i più grandi match che chiuderanno il 2021 e apriranno il nuovo anno. Tuttavia va ricordato che, in attesa di questi grandi eventi numerati, il mese di ottobre ci offrirà tre interessanti UFC FIGHT NIGHT. A cominciare da quella di questo fine settimana. Infatti, nel main event di UFC FIGHT NIGHT del 9 ottobre si affronteranno nei pesi paglia femminili: l’asso del BJJ al femminile Mackenzie Dern (numero 4 della divisione) e Marina Rodriguez (numero 6 della categoria).

UFC: quali sono le maggiori novità sui prossimi eventi numerati?

Nelle news della scorsa settimana abbiamo visto due importantissime novità per quanto riguarda UFC 267 del prossimo 30 ottobre. Infatti come già analizzato, sia Petr Yan sia Islam Makhachev, hanno dovuto cambiare i propri avversari a poco più di un mese dal match. Le novità di quest’oggi riguardano invece l’ultima card numerata dell’anno (UFC 269 del 12 dicembre) e la prima card numerata del 2022 (UFC 270 del 22 gennaio). Tuttavia, prima di analizzare le ultime notizie sugli eventi di dicembre e gennaio, è opportuno fare un riepilogo dei più grandi match che ci accompagneranno per i prossimi 30 giorni. Infatti, come anticipato in apertura, avremo tre interessanti UFC FIGHT NIGHT da qui al 23 ottobre. Per poi assistere a ben due card numerate consecutive (UFC 267 del 30 ottobre e UFC 268 del 6 novembre).

Le altre UFC FIGHT NIGHT di ottobre

Innanzitutto va segnalata un’importante novità delle ultime ore per quanto riguarda il main event del prossimo fine settimana. Infatti, l’infortunio di Holly Holm ha portato la UFC ad ufficializzare nella giornata di ieri una nuova avversaria per Norma Dumont. Dunque a UFC FIGHT NIGHT del 16 ottobre: Norma Dumont (6-1) affronterà Aspen Ladd (9-1) nella categoria dei pesi piuma femminili. Ma sarà solo la settimana successiva che i fan italiani potranno assistere ad un match certamente più importante e interessante. Infatti il main event di UFC FIGHT NIGHT del 23 ottobre vedrà il nostro Marvin Vettori (numero 5 dei pesi medi) affrontare il brasiliano Paulo Costa (numero 2 della categoria). Match fondamentale per il nostro connazionale perché un’eventuale vittoria lo porterebbe nella top 3 del ranking pesi medi. Viceversa una sconfitta rischierebbe di farlo scivolare al di fuori dei primi 5 della categoria.

UFC 267 e UFC 268: sette giorni di grandi incontri

Tuttavia, a livello di grandi incontri, il picco sarà toccato nelle due card successive. Infatti tra il 30 ottobre e il 6 novembre assisteremo a due eventi numerati davvero eccezionali. Innanzitutto a UFC 267 del 30 ottobre (in orario favorevole al pubblico italiano in quanto l’evento si svolgerà ad Abu Dhabi) assisteremo al ritorno nell’ottagono dell’italo-macedone Alen Amedovski (8-2) contro il peso medio Yaozong Hu (3-2) nella preliminary card. Invece la main card sarà composta da 6 match davvero straordinari:

  • Magomed Ankalaev (numero 7 dei pesi massimi leggeri) contro Volkan Oezdemir (numero 8 della divisione);
  • Li Jingliang (numero 11 dei pesi welter) contro Khamzat Chimaev (9-0);
  • Alexander Volkov (numero 5 dei pesi massimi) contro Marcin Tybura (numero 9 della categoria);
  • Islam Makhachev (numero 5 dei pesi leggeri) contro Dan Hooker (numero 6 della divisione);
  • Petr Yan (numero 1 della categoria pesi gallo) contro Cory Sandhagen (numero 3 della divisione) sarà il co-main event della serata con in palio la cintura ad interim pesi gallo;
  • Jan Blachowicz (C) difenderà la cintura pesi massimi leggeri nel main event della serata contro Glover Teixeira (numero 1 della divisione).

UFC 268 del 6 novembre: i principali incontri

Non sarà da meno l’evento numerato della settimana successiva. Infatti in occasione di UFC 268 del 6 novembre assisteremo a due eccezionali match titolati e ad altri numerosi grandi incontri. Innanzitutto nel main event: il campione dei pesi welter Kamaru Usman difenderà nuovamente la cintura dall’assalto di Colby Covington (numero 1 della divisione). Rematch anche nel co-main event: infatti l’ex campionessa Zhang Weili cercherà di riconquistare la cintura pesi paglia femminili contro l’attuale campionessa Rose Namajunas. Inoltre assisteremo anche a due esaltanti incontri nei pesi leggeri: Justin Gaethje (numero 2 della divisione) se la vedrà con Michael Chandler (numero 4 della categoria). Invece: Al Iaquinta (14-6-1) tornerà nell’ottagono dopo due anni per affrontare Bobby Green (27-12-1). Da segnalare inoltre: Sean Strickland (numero 7 dei pesi medi) contro l’ex campione Luke Rockhold (16-5). Invece nei pesi gallo: Frankie Edgar (numero 8 della divisione) contro Marlon Vera (numero 13 della categoria).

UFC: le novità sulle card numerate di dicembre e gennaio

Come anticipato, le ultimissime novità riguardano UFC 269 e UFC 270. Innanzitutto, per quanto riguarda UFC 269 del 12 dicembre, a quanto pare assisteremo a ben tre match titolati. Infatti, pur avendo anticipato questo match già nelle UFC NEWS di oltre un mese fa, tuttavia le firme sui contratti (come testimoniato dal tweet di Dustin Poirier) sarebbero arrivate soltanto negli ultimi giorni. Dunque, in attesa dell’ufficialità da parte di UFC, possiamo affermare che con ogni probabilità il main event di UFC 269 metterà in palio il titolo dei pesi leggeri: Charles “Do Bronx” Oliveira (C) difenderà la sua cintura dall’assalto di Dustin “The Diamond” Poirier (numero 1 della divisione). Il co-main event della serata dovrebbe vedere invece Brandon Moreno (C) difendere la cintura pesi mosca da Deiveson Figueiredo (numero 1 della divisione). Infine la doppia campionessa Amanda Nunes difenderà la cintura pesi gallo da Julianna Pena (numero 5 della categoria).

UFC 270 del 22 gennaio: due campioni nigeriani nella stessa card?

Tuttavia la più grande novità degli ultimi giorni è sicuramente l’indiscrezione su UFC 270. Infatti, a quanto pare, il 22 gennaio del prossimo anno, potremmo vedere difendere la cintura nella stessa notte da parte dei due campioni nigeriani, Francis Ngannou e Israel Adesanya. Tuttavia, se il match nei pesi massimi tra Francis Ngannou e Ciryl Gane sembrerebbe quasi prossimo all’ufficializzazione, discorso diverso invece per il match nei pesi medi. Infatti, sull’eventuale incontro che vedrebbe contrapposti Israel Adesanya e Robert Whittaker, mancano ancora certezze al riguardo. Tuttavia va detto che, se questo si dovesse concretizzare, la UFC non potrebbe inaugurare meglio il nuovo anno. Non si tratterebbe infatti semplicemente di due incontri titolati nella stessa card come siamo abituati a vedere molto spesso negli eventi numerati. Questo perché ci troveremmo di fronte a due match titolati che avrebbero come protagonisti due tra i campioni più popolari della UFC.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20