UFC NEWS: Marvin Vettori

UFC NEWS: Marvin Vettori è ufficialmente nella storia della MMA italiane. Di questo e di tante altre novità dal mondo UFC parleremo nella nostra consueta rubrica settimanale. Infatti, sono numerose e rilevanti le novità sulle card di dicembre. Dunque, dopo aver archiviato il mese di novembre con la vittoria di Antony Smith su Devin Clark, è ora di vedere le ultime e più importanti news di questo fine 2020.

UFC NEWS: perché Marvin Vettori è nella storia?

Nelle news della scorsa settimana avevamo ribadito come “The Italian Dream” fosse ormai prossimo al suo match contro Jacaré Souza previsto per la spettacolare card di UFC 256 del 12 dicembre. L’incontro con il brasiliano sarebbe stato senz’altro sensazionale. Un fighter italiano contro una leggenda della MMA e del BJJ. Ma nell’arco di poche ore tutto è cambiato per il nostro connazionale. Infatti, il giornalista statunitense Ariel Helwani, ha iniziato a far circolare una voce clamorosa: Kevin Holland positivo al Covid-19 e quindi fuori dal main event del 5 dicembre contro Jack Hermannson, con il nostro connazionale pronto a subentrare. Infatti, il main event con protagonista lo svedese, non sarebbe stato né annullato né rimandato, perché il nostro Marvin Vettori ha colto al volto la grande opportunità rendendosi disponibile a subentrare con brevissimo preavviso.

La clamorosa ed inaspettata notizia, è stato poi confermata dalla stessa UFC nella diretta tv dell’evento dello scorso fine settimana, nonché con un post sul proprio profilo ufficiale. A questo punto, un sogno fino a una settimana fa, è diventato ufficialmente realtà. Marvin Vettori è entrato nella storia! Perché sarà il primo italiano a combattere in un main event UFC! Superando così, il pioniere delle MMA italiane, Alessio Sakara. Quest’ultimo è infatti arrivato a combattere in un co-main event, ma mai nell’evento principale.

Inoltre, va ricordato, in un co-main event UFC, ha combattuto anche Danilo Belluardo, nel settembre 2019 (e destino vuole, che proprio Jack Hermansson fosse il protagonista del main-event di quella serata). Dunque, in oltre 20 anni di storia UFC, due italiani hanno avuto l’occasione di combattere in un co-main event. Ma mai nessuno come Marvin! Sarà in assoluto il primo italiano in un main event della più importante promotion di MMA al mondo!

Marvin Vettori potrà scrivere altre pagine di storia

Questa notizia, formidabile non solo per “The Italian Dream”, ma chiaramente per tutto il movimento delle MMA italiane, che vedranno finalmente un proprio connazionale ai vertici di questo sport, è però solo un punto di partenza per il nostro atleta. Infatti, occorre sottolineare che, main event a parte, sarà un incontro fondamentale per dare uno slancio definitivo alla sua carriera.

Infatti, Marvin Vettori (numero 13 della divisione pesi medi) combatterà contro il numero 4 della divisione. Questo significa che, nel caso arrivasse una vittoria (magari coronata da una grande prestazione), il nostro connazionale entrerebbe di diritto nella top 5 dei pesi medi, avvicinandosi davvero molto alla chance titolata. Diventando così, anche il primo italiano, a combattere per il titolo UFC. Dunque, il main event è solo un primo grande passo nella carriera di “The Italian Dream”, pronto a scrivere altre importanti pagine nella storia delle MMA italiane. D’altronde, il fighter di Mezzocorona, non ha mai nascosto il suo obiettivo: diventare il primo italiano a vincere il titolo UFC.

Marvin Vettori nella storia, ma non solo: tutte le altre UFC NEWS

Le altre novità sulle card di dicembre

Ma le novità di questi ultimi giorni non finiscono qui. Infatti, le card del mese di dicembre hanno subito varie modifiche. Innanzitutto, è stato annunciato che Kevin Holland combatterà contro Jacaré Souza a UFC 256 del 12 dicembre. La notizia è stata piuttosto inaspettata, visto l’annullamento del match di questo fine settimana proprio per la positività al Covid di Holland. Ma evidentemente, data anche la ufficializzazione del match, la UFC ha buoni motivi per confidare nella guarigione dal Covid-19 di Holland, in vista del 12 dicembre. Dunque, un vero e proprio scambio di avversari tra Holland e Vettori. Ma a ben vedere, questi nuovi match up hanno molto più senso a livello di ranking. Perché in questo modo si affronteranno il numero 4 (Hermansson) e il numero 13 (Vettori), e due fighter fuori dal ranking (Jacaré Souza e Kevin Holland).

Le altre importanti novità riguardano l’ultima spettacolare card del mese: UFC FIGHT NIGHT del 19 dicembre. Purtroppo, causa Covid, è rinviato al 2021 il grande main event che avrebbe visto protagonisti Khamzat Chimaev vs Leon Edwards. Infatti, inizialmente si parlava di una possibile positività al Sars-Cov2 da parte del ceceno, con il match in bilico ma ancora ufficialmente in piedi. Poi, in un secondo momento, è invece arrivato l’annullamento dell’incontro, ma questa volta per la positività al Covid-19 da parte di Leon Edwards. Il nuovo main event sarà sempre nei pesi welter e vedrà protagonisti: Stephen Thompson (numero 5 della divisione) vs Geoff Neal (numero 11 della divisione). Inoltre, visto l’annullamento del match Chimaev vs Edwards, la card dovrebbe essere arricchita con l’aggiunta di un ulteriore match nei pesi welter. Infatti, dovrebbe fare il suo ritorno nell’ottagono Anthony “Showtime” Pettis contro Alex Morono.


Di seguito le numerose news delle ultime settimane

Khabib parla di Conor McGregor

Conor McGregor avrà una nuova chance titolata?

Khabib combatterà ancora?

UFC 257: Dustin Poirier ha firmato

Il ritorno di Conor McGregor e di Max Holloway

UFC 256 è spettacolare


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20