UFC NEWS: Vettori contro Adesanya

Questa settimana apriamo la nostra rubrica UFC NEWS con un’eclatante indiscrezione proveniente dagli Stati Uniti: il nostro connazionale Marvin Vettori potrebbe combattere a giugno contro Israel Adesanya per il titolo del mondo dei pesi medi. Infatti, è proprio di poche ore fa questa clamorosa news che, se diventasse ufficiale, farebbe entrare definitivamente “The Italian Dream” nella storia della MMA italiane. Tuttavia, nonostante la notizia sul nostro connazionale sia certamente la più importante della settimana, come sempre andremo anche ad analizzare tutte le altre novità dal mondo UFC.

UFC NEWS: Marvin Vettori contro Israel Adesanya a UFC 263?

In attesa di assistere alla sensazionale card numerata (UFC 261) di questo fine settimana nonché alla possibile card dell’anno (UFC 262) nel mese di maggio, la card numerata del mese di giugno (UFC 263) potrebbe improvvisamente diventare l’evento più importante per la storia delle MMA italiane. Infatti, con un tweet di poche ore fa, il noto giornalista statunitense Ariel Helwani ha lanciato una clamorosa indiscrezione: “Vettori potrebbe affrontare Adesanya il 12 giugno”.

Questo, dopo le dichiarazioni rilasciate da Dana White nel podcast di Bill Simmons. Infatti, nell’intervista, il presidente UFC avrebbe dichiarato che l’intenzione iniziale era quella di organizzare Israel Adesanya contro Robert Whittaker per l’evento del 12 giugno. Tuttavia, dato che Robert Whittaker (primo contendente al titolo) non sarebbe disponibile per tornare nell’ottagono così presto, potrebbe toccare a Marvin Vettori.

Dunque, Marvin Vettori contro Israel Adesanya ufficiale per UFC 263 del 12 giugno? Assolutamente no. Parlare di ufficialità è certamente prematuro. Però le possibilità che l’incontro si materializzi sono decisamente molto alte dato che queste parole giungono direttamente dal numero uno della UFC. Inoltre, va detto che, queste dichiarazioni vanno a rafforzare quelle rilasciate pochissimi giorni fa da Dana White sempre sulla stessa questione.

Infatti, il presidente aveva già fatto intendere qualcosa in tal senso, dichiarando: “Whittaker è il prossimo contendente al titolo al 100%. Il suo incontro con Adesanya è senza dubbio quello che vogliamo organizzare. Questi ragazzi però hanno anche una vita privata e altre questioni. Quindi se non si riuscisse ad organizzare, toccherebbe a Vettori”.

Quando potrebbe arrivare l’ufficialità?

Come detto, le possibilità che l’incontro si realizzi sono decisamente alte, ma l’ufficialità non è ancora così scontata. Per quale motivo? Perché le parole di Dana White potrebbero anche essere lette come una sorta di invito a Whittaker ad accettare il rematch per l’estate in modo da non essere scavalcato da Vettori. Dunque, il destino del nostro connazionale potrebbe essere ancora nelle mani del fighter australiano. Infatti, qualora Whittaker dovesse cambiare idea, potrebbe saltare il match titolato per il nostro connazionale. Tuttavia, l’ipotesi più probabile è che non sarà così. Infatti, il sogno di tutti i fan italiani sembrerebbe davvero essere ad un passo e l’ufficialità potrebbe arrivare anche nelle prossime ore.

Marvin Vettori contro Adesanya: tutte le altre UFC NEWS

Pesi welter: le novità su Chimaev e Covington

Buone notizie sul fronte Khamzat Chimaev che, dopo aver lottato a lungo contro i postumi del Covid-19, sembrerebbe finalmente pronto al rientro. Infatti il forte fighter ceceno, in una recente intervista rilasciata ad ESPN, avrebbe dichiarato di essere pronto a combattere per luglio o agosto. Notizia senz’altro entusiasmante per tutti i fan UFC ansiosi di rivedere in azione uno dei fighter più promettenti dell’intero roster della promotion americana.

Un fighter tra l’altro, in grado di farsi notare non solo per le sue imprese nell’ottagono, ma anche per le sue dichiarazioni piuttosto particolari. Khamzat Chimaev ha infatti dichiarato: “Adesso sto bene. Ho voglia di abbattere qualcuno e guadagnare un po’ di soldi. Non ho ancora dimostrato il mio pieno potenziale. Voglio dimostrare che posso battere chiunque e vincere la cintura. Io sono il Mike Tyson e il Muhammad Ali delle MMA”. E inoltre ha anche aggiunto: “Sono disponibile a combattere non solo nei pesi welter e nei medi ma anche nei pesi leggeri e nei pesi massimi leggeri”.

Invece, per quanto riguarda Colby Covington, le novità arrivano direttamente da Dana White. Infatti, il presidente ha annunciato che sarà lui a sfidare il vincente dell’incontro tra Kamaru Usman e Jorge Masvidal. Dunque, nonostante il campione nigeriano avesse recentemente dichiarato di voler combattere contro il vincente del match tra Leon Edwards e Nate Diaz, a quanto pare non sarà così. Questo ovviamente, sempre che Usman mantenga il titolo. Se infatti sabato notte dovesse perdere la cintura contro Masvidal, un match contro Nate Diaz o Leon Edwards sarebbe sicuramente probabile.

I prossimi match nei pesi massimi: Jon Jones fuori dal match con Ngannou?

Innanzitutto, per quanto riguarda la categoria dei pesi massimi, vanno sottolineate le ultime dichiarazioni di Dana White su Jon Jones. Infatti, sempre nel podcast di Bill Simmons, ha parlato anche di Jon Jones e dell’incontro con Ngannou. Quali sono le novità? Stando alle dichiarazioni del presidente, è purtroppo definitivamente fallita la trattativa per il match tra i due. Motivo? La richiesta economica dello statunitense è troppo elevata. Quindi, per il presidente UFC, il prossimo avversario di Francis Ngannou sarà Derrick Lewis. L’incontro, come visto nelle news delle scorse settimane, potrebbe essere fissato per la fine dell’estate.

E rimanendo in tema di pesi massimi dobbiamo parlare di UFC FIGHT NIGHT del 5 giugno che potremmo definire la card dei pesi massimi! A breve dovrebbero essere infatti ufficializzati ben 3 match al limite dei 120kg di peso. Cominciamo dal main event della serata che dovrebbe vedere protagonisti: Jairzinho Rozenstruik (numero 6 della divisione pesi massimi) contro Augusto Sakai (numero 9 della categoria). Inoltre tornerà nell’ottagono anche Walt Harris (numero 8 della divisione) contro Marcin Tybura (numero 12 del ranking). Il terzo incontro vedrà di fronte due fighter, fuori dai ranking, ma di assoluto valore: Ilir Latifi (14-8-1NC) contro Tanner Boser (19-7-1).

Infine, va ricordato che questo evento sarà particolarmente importante per i fan italiani. Infatti, come già visto nelle news delle scorse settimane, questa sarà anche la card in cui tornerà in azione il nostro Alessio Di Chirico.


Di seguito le numerose news delle ultime settimane

UFC in Italia entro fine anno?

Nate Diaz torna a UFC 262: sarà la card dell’anno?

Dana White conferma il rematch tra McGregor e Poirier

Khabib abbandona la cintura


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20