Credit: UFC on Twitter

UFC on ABC 1 è il primo evento per questo 2021 della Ultimate Fighting Championship. Direttamente da Abu Dhabi, la ormai globalmente riconosciuta Fight Island regala una main card di grandissimo livello. Il main event vede l’ex campione dei pesi piuma Max Holloway (21-6) affrontare il pericoloso Calvin Kattar (22-4), in un incontro imperdibile per gli amanti dello striking. Invece, nel co main event una sfida tutta old school tra Carlos Condit (31-13) e Matt Brown (22 – 17).

La main card sarà in diretta a partire dalle ore 21.00 di Sabato 16 Gennaio su DAZN e UFC Fight Pass.

Sempre nella main card attenzione alla presenza del nostro Alessio “Manzo” Di Chirico (12-5), all’atteso ritorno di Santiago Ponzinibbio (27-3) e all’imbattuto Dusko Todorovic (10-0).

Max Holloway ha davvero uno striking impressionante

Calvin Kattar metterà al tappeto Max Holloway?

Per la prima volta dopo circa 5 anni, Max Holloway combatterà senza che ci sia un titolo in palio. Max arriva a questo incontro dopo due sconfitte tiratissime, discusse ed intense, contro l’attuale campione dei pesi piuma Alexander Volkanovski. Questo match vale molto di più di quanto Holloway ha lasciato intendere in queste settimane di avvicinamento. Una vittoria significherebbe essere di nuovo in pole position per una chance titolata, una sconfitta potrebbe essere a livello psicologico devastante.

Calvin Kattar è consapevole di questa situazione. Holloway per lui rappresenta il bersaglio grosso, un trampolino per il definitivo lancio in orbita titolo. Calvin, proprio per questa ragione, sembra essere più pronto, più affamato, più determinato. Questa è la più grande opportunità della sua carriera, soprattutto se come dichiarato, dovesse mettere KO un fighter come Holloway. Insomma non c’è niente da perdere per lui, c’è solo molto da guadagnare.

Lo straordinario KO di Calvin Kattar ai danni di Jeremy Stephens

Sulla carta potremmo essere di fronte ad un incontro già candidabile a Fight of the Year. Due grandi amanti dello striking, estremamente tecnici, capaci di creare un grande volume di colpi e trovare angoli e soluzioni imprevedibili. Entrambi sono dei diesel, più combattono e più entrano nel match. A meno di un clamoroso KO, più probabile da parte di Kattar nei primi due round, questa fight è destinata ad arrivare al quinto, in un vorticoso crescendo di scambi di altissimo livello.

UFC on ABC 1 - Alessio Di Chirico
Alessio Di Chirico ha di fronte a sè l’incontro più importante della sua carriera Credit: UFC on Twitter

UFC on ABC 1 – Tutti gli incontri

Nel co main event Carlos Condit combatterà contro Matt Brown per una sfida tra due veterani dell’ottagono. Insieme questi due fighter contano più di 70 incontri, portando così nella gabbia un quantitativo di esperienza davvero fuori dal comune. Potrebbe essere una battaglia senza quartiere o potrebbe finire nel primo, una fight imponderabile. Condit è sembrato impeccabile nel suo ultimo incontro, ma Brown non si darà per vinto facilmente.

Ma il combattimento che tutti i fan italiani attendono è tra Alessio “Manzo” Di Chirico e l’esplosivo Joaquin Buckley (12-3). Un dentro o fuori per il nostro Manzo. Un incontro difficile, contro un atleta sulla cresta dell’onda, capace di vincere il premio per il KO più spettacolare del 2020. Alessio deve assolutamente vincere, ha l’occasione di far tacere i critici, rubare tutto l’hype che circonda Buckley e far decollare nuovamente le MMA italiane sul palcoscenico mondiale.

Nel resto della main card tutti gli occhi saranno puntati su Santiago Ponzinibbio. L’argentino non combatte dal 2018 dopo numerosi infortuni e guai fisici. Vuole riprendere quella striscia di sette vittorie consecutive che lo aveva messo nella discussione per il titolo welter. Si troverà di fronte il pericolosissimo cinese Jingliang Li (17-6), per una battaglia che si preannuncia al fulmicotone.

Santiago Ponzinibbio finalmente ritorna al centro dell’ottagono

I preliminari

In questi preliminari, è la fight nei pesi massimi fra Justin Tafa (4-1) e Carlos Felipe (9-1) ad essere l’incontro clou. Due pesanti e potenti combattenti che amano scambiare a viso aperto. In particolare, Felipe è sembrato nel suo ultimo match, un puro brawler ed un personaggio capace di intrattenere e dare spettacolo. Dall’altra parte, il pupillo del noto Mark Hunt, Tafa vuole continuare a sorprendere in UFC.

Inoltre, c’è curiosità di vedere nuovamente in azione Phil Hawes (9-2), un altro straordinario prodotto del Dana White Contender Series attualmente in una striscia di 5 vittorie consecutive. Per noi europei invece, insieme a quella del nostro Alessio, speriamo di vedere una nuova vittoria del fighter tedesco David Zawada (17-5), dopo la splendida sottomissione realizzata lo scorso Novembre.

UFC on ABC 1 – La card completa

UFC on ABC 1 – Main Card (live su DAZN e UFC Fight Pass a partire dalle ore 21.00 di Sabato 16 Gennaio)

  • Max Holloway Vs Calvin Kattar (pesi piuma)
  • Carlos Condit Vs Matt Brown (pesi welter)
  • Santiago Ponzinibbio Vs Jingliang Li (pesi welter)
  • Joaquin Buckley Vs Alessio Di Chirico (pesi medi)
  • Punahele Soriano Vs Dusko Todorovic (pesi medi)

UFC on ABC 1 – Preliminari (live su UFC Fight Pass a partire dalle ore 18.00 di Sabato 16 Gennaio)

  • Nassourdine Ivanov vs Phil Hawes (pesi medi)
  • Yanan Wu Vs Joselyne Edwards (pesi gallo)
  • Carlos Felipe Vs Justin Tafa (pesi massimi)
  • David Zawada Vs Ramazan Emeev (pesi welter)
  • Sarah Moras Vs Vanessa Melo (pesi gallo)
  • Jacob Kilburn Vs Austin Lingo (pesi piuma)

George St-Pierre: “Royce Gracie è il vero GOAT!”

Ankalaev Vs Krylov a Febbraio

Irwin Rivera in prigione


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20