fbpx
Dicembre4 , 2021

Ufficiale: Aprilia resta in MotoGP fino al 2026

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Il cerchio si chiude. Con l’annuncio di queste ore da parte di Aprilia del rinnovo con Dorna per il prossimo quinquennio, la MotoGP ha garantito la presenza di tutte le case da qui al 2026. È una notizia importante per il promoter spagnolo, ma anche per la casa di Noale, che conferma il proprio impegno nella classe regina. “La partnership tra Dorna e Aprilia Racing è una gran bella notizia per il Mondiale MotoGP“, ha commentato Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports. “Siamo entusiasti di proseguire questa collaborazione col costruttore italiano in un progetto che si pone tanti obiettivi, tutti affascinanti. Non solo in ottica di prestazione sportiva ma anche nella crescita nell’eccellenza tecnica complessiva del campionato“. Aprilia proseguirà lo sviluppo del progetto RS-GP, e ci saranno novità sulla sua gestione in pista.

Aprilia in MotoGP fino al 2026. Ma con quale team?

Come sapete, infatti, Aprilia ed il Gresini Racing si separeranno al termine della stagione 2021. La scuderia fondata dal compianto Fausto Gresini proseguirà nella top class, ma come team satellite. La casa veneta gestirà il programma direttamente, rifondando quel factory team che già aveva corso nella massima serie tra il 1995 ed il 2000 in 500, e dal 2002 al 2004 nell’era del 4 tempi. “Dalla prossima stagione saremo presenti come Aprilia Racing Factory Team“, ha commentato il CEO di Aprilia Racing, Massimo Rivola. “Si aprono nuove e speriamo grandi opportunità e dovremo gestire tante nuove responsabilità in più. È un passo naturale, che compiamo proprio mentre si cominciano a vedere i primi segni positivi del grande lavoro che abbiamo svolto a Noale. Prima di tutto sulla nostra struttura e di conseguenza sulle nostre bellissime RS-GP. In questo momento il pensiero e la gratitudine vanno a Gresini Racing che ci ha accompagnato in questi anni. Nel ricordo commosso di Fausto auguro al team e a tutte le sue persone i migliori successi per le prossime stagioni“.


Gresini prosegue in MotoGP ma senza Aprilia


Oltre al Factory Team, Aprilia sta esplorando l’opzione della formazione satellite, in modo da poter schierare due moto in più. Al momento non ci sono comunicazioni ufficiali, ma recentemente sta emergendo l’ipotesi della VR46. La squadra di Valentino Rossi farà il salto in MotoGP, grazie al supporto economico di Aramco. Ma al momento, l’opzione Aprilia-VR46 pare più un sogno che una realtà, visto che la struttura del “Dottore” ha altre opzioni più appetibili sul mercato. Ne sapremo di più nei prossimi giorni.


VR46: ufficiale il passaggio in MotoGP con Aramco


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20