Unlocked

E’ stato chiamato “Unlocked” il programma di beneficienza, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, a cui hanno aderito 35 stelle dello sport femminile. Lo scopo è quello di aumentare la sensibilizzazione nei confronti delle diversità, in particolare sulla condizione delle donne in ambito sportivo.

Unlocked, istituito dal Women’s Sport Trust, prevede che le atlete che hanno aderito condividano esperienze e lavorino con esperti del settore. La loro sinergia potrà aiutare ad affrontare i diversi aspetti che coinvolgono le donne nello sport. In totale sono 27 le discipline rappresentate.

La co-fondatrice del Women’s Sport Trust, Tammy Parlour, ha parlato di una sfida che si colloca in un momento importante, quello a ridosso dell’emergenza Covid: “È stato un anno impegnativo per molti, ma quando usciamo dal Covid-19 non c’è momento migliore per potenziare i nostri sforzi e continuare a sbloccare il valore dello sport femminile. Crediamo che il modo migliore per farlo sia sostenere queste donne d’élite e collegarle insieme. Individualmente sono forti sostenitreici del cambiamento, ma insieme sono inarrestabili”.

Sarah Evans, giocatrice della nazionale inglese di hockey, riguardo al programma ha affermato: “Credo fermamente che tutti dovrebbero avere l’opportunità di praticare sport, essere un allenatore o ricoprire incarichi di potere nelle istituzioni sportive e nelle sale del consiglio. Attualmente il panorama sportivo non sembra rispondere a queste esigenze. Molti sport, come il mio, non sono abbastanza diversificati. Voglio essere in grado di attuare un cambiamento positivo per aiutare lo sport a diventare più inclusivo“.

Chi sono le 35 star dello sport?

Ali Collins (tennis), Alice Masterman (vela), Amber Keegan (nuoto), Beth Partridge (atletica), Caroline Weir (calcio), Emma Wiggs (para-canoa), Emily Appleton (tennis), Emily Currie (surf), Francesca Jones (tennis), Hannah Burke (golf), Hannah Cockcroft (corsa su sedia a rotelle), Jenna Downing (pattinaggio), Jodie Cunningham (rugby league), Jodie Ounsley (rugby union), Jodie Williams (atletica), Kadeen Corbin (netball) , Lauren Rowles (para-canottaggio), Lucy Shuker (tennis in sedia a rotelle), Melissa Wilson (canottaggio), Mhairi Maclennan (atletica leggera), Montell Douglas (bob), Nabila Tejpar (sport motoristico), Nikita Parris (calcio), Panashe Muzambe (rugby unione), Phoebe Graham (cricket), Robyn Love (basket in carrozzina), Ruth Mwandumba (tiro), Samantha Kinghorn (corsa in sedia a rotelle), Sarah Evans (hockey), Sarah Jones (hockey), Shaunagh Brown (rugby), Shelayna Oskan-Clarke (atletica), Stacey Francis (netball), Stef Twell (atletica), Yoana Yankova (ginnastica)

World Padel Tour: il cammino degli azzurri

Bis di Ashleigh Barty a Miami. Si ritira Bianca Andreescu

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20