prada cup

Il terzo e ultimo giorno del set di apertura per la Prada Cup Challenger Selection Series completa la prima metà della fase del girone all’italiana. INEOS Team UK (GBR) supera nuovamente i pronosticatori, Luna Rossa (ITA) mantiene la propria posizione e American Magic (USA) continua la spirale discendente.

Terza giornata di Prada Cup: Usa fuori gioco?

RR2, Gara 2 – ITA vs GBR

La prima regata della giornata è stata abbandonata a seguito di un forte spostamento di vento, risultato di una forte raffica di pioggia che ha investito il percorso proprio mentre le due barche stavano completando il secondo giro. La rotta ripristinata è stata orientata più verso ovest. Lo spostamento della brezza era proprio come le previsioni avevano suggerito ma significava che la rotta sarebbe stata maggiormente influenzata da possibilità di condizioni instabili. Nel pre-start, a circa un minuto dalla fine, Luna Rossa Prada Pirelli ha colto l’occasione per costringere INEOS TEAM UK ad evitarli nella speranza che potessero far ritardare la squadra britannica per l’inizio. E anche se la manovra potrebbe non aver dato esattamente questo risultato, ha permesso loro di prendere il sopravvento in partenza e di spremere INEOS TEAM UK al punto che sono stati costretti a virare a sinistra.

Luna Rossa vs Ineos Team

Da quel punto entrambe le barche si sono dirette verso gli estremi opposti del percorso di 3 giri, virando ai confini. Quando sono tornati insieme gli italiani erano nettamente in vantaggio avendo beneficiato di un buon turno sul lato destro del percorso. Al gate 1, lo skipper britannico Ben Ainslie si è avvicinato a dritta, ma Luna Rossa Prada Pirelli era avanti di 10 secondi. Al gate 2 il margine si era chiuso a soli 7 secondi. Subito dopo un’altra gara sopravvento molto combattuta. Questa volta in cima al percorso entrambe le barche hanno attraversato il gate 3 esattamente nello stesso momento. Poi è arrivato il cambio di testa nella tappa 4. Nella parte sottovento, INEOS TEAM UK ha preso il lato destro del percorso, gli italiani il sinistro. Il lato destro ha pagato e gli inglesi erano ora in testa. INEOS TEAM UK ha tagliato il traguardo con 18 secondi di vantaggio ottenendo la quarta vittoria su quattro partenze.


Prada Cup: svelati gli abbinamenti (Calendario completo)


RR2, Gara 3 – USA vs ITA

Con il conto alla rovescia, entrambe le squadre erano fuori posizione e in ritardo per l’ingresso prima della partenza. Ma quando sono arrivati ​​nella zona di pre-partenza erano testa a testa. Luna Rossa Prada Pirelli era a dritta e ha costretto American Magic a compiere un’azione di evitamento, una manopola verso il basso. Questo avrebbe dovuto permettere agli italiani di prendere il sopravvento, ma hanno perso l’opportunità di prendere il controllo degli americani. Da lì, il preambolo pre-partenza è stato un po’ allentato poiché entrambe le squadre hanno cercato di ricomporsi. Luna Rossa Prada Pirelli era riuscita a recuperare per arrivare in tempo in velocità, mentre American Magic era un po ‘in ritardo con venti di 16-20 nodi a 270 ° per il percorso da 3 giri. Alla fine della seconda tappa, il vantaggio degli Stati Uniti era cresciuto a 13 secondi. La seconda gamba sottovento ha visto American Magic scegliere il lato migliore, riuscendo a mantenere le proprie strambate ridotte a una sola, a causa dello spostamento della brezza a sinistra. Ma il dramma doveva arrivare.

American Magic si ribalta: USA fuori gioco

Al cancello superiore per l’ultima volta la brezza era andata così lontano a sinistra che il la mano sinistra era l’unica scelta. Ma era una manovra molto difficile, soprattutto perché una burrasca stava dilagando sul percorso. Gli USA hanno superato le mura, ma quando sono usciti il ​​paterazzo che corre sottovento non è stato rilasciato, impedendo alla randa di essere allentata. Con la vela bloccata e la raffica su di loro, la prua di American Magic si è impennata: un ribaltamento era inevitabile. Cosi, con gli USA fuori gioco . Luna Rossa ha attraversato il cancello in modo pulito e ha preso il comando, procedendo lungo la tappa finale per la vittoria mentre American Magic ha segnato il suo secondo DNF.

Questa gara completa il secondo round della fase di apertura che comprende quattro round robin, con gli ultimi due round previsti per il 22-24 gennaio.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20