Valencia-Arsenal, ritorno della semi finale di EL.
Valencia-Arsenal, ritorno della semi finale di EL

Valencia-Arsenal, semi finale di ritorno di UEFA Europa League, finisce 2-4! Spettacolo puro al Mestalla di Valencia, con continui capovolgimenti di fronte e emozioni a non finire. Come nella gara di andata a portarsi avanti sono gli Spagnoli, che però poi non riescono a mantenere il vantaggio e vengono travolti dagli Inglesi. Gunners trascinati dal solito duo offensivo: Aubameyang-Lacazette, dimostratisi ancora una volta una delle coppie d’attacco più forti e determinanti d’Europa, trascinando l’Arsenal alla finale di Baku del 29 maggio.

FORMAZIONI:

VALENCIA (4-4-2): Neto; Piccini (56′ Soler), Gabriel, Garay, Gayà; Coquelin, Parejo, Wass, Gonçalo Guedes (71′ Torres); Gameiro, Rodrigo (72′ Santi Mina). A disposizione: Domenech, Roncaglia, Soler, Diakhaby, Lato, Torres, Santi Mina. Allenatore: Marcelino.

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Monreal, Sokratis Papastathopoulos, Koscielny; Maitland-Niles, Torreira (80′ Guendouzi), Xhaka, Kolasinac (71′ Mustafi); Ozil (62′ Mkhitaryan), Aubameyang; Lacazette. A disposizione: Leno, Elneny, Mkhitaryan, Iwobi, Mustafi, Guendouzi, Nketiah. Allenatore: Unai Emery.

LA PARTITA:
PRIMO TEMPO:

Il Mestalla è infuocato, come aveva chiesto Marcelino alla vigilia della partita. Il Valencia padrone di casa è carico grazie al grande calore e al tifo pazzesco che i tifosi Spagnoli hanno riservato ai loro beniamini, fin dal riscaldamento, e parte in maniera rabbiosa, schiacciando l’Arsenal nella propria area di rigore. All’11° il Valencia passa. Contropiede orchestrato da Guedes che serve Rodrigo; l’attaccante Spagnolo mette dentro in area per Gameiro che anticipa tutti e batte Cech per l’1-0 Valenciano che fa impazzire la stadio! Ora al Valencia servirebbe solo un altro goal per andare in finale e tutti sembrano crederci!

La rete dell’1-0 per il Valencia siglata da Kevin Gameiro

Come nella gara di andata dunque il Valencia riesce a passare in vantaggio. Anche questa volta però i Gunners dimostrano di essere una grandissima squadra e rialzano subito la testa trovando immediatamente l’1-1. Al 17° l’Arsenal torna infatti in parità. Rilancio lunghissimo di Cech che raggiunge la testa di Lacazette dopo il colpo di testa di un difensore; il Francese spizzica in qualche modo per Aubameyang che in mezzo a due avversari riesce a sgusciare via e a calciare un destro forte e preciso che trafigge Neto gelando il Mestalla.

La rete del pareggio firmata da Aubameyang

Il Valencia che fin lì aveva dominato torna a dettare i ritmi del gioco e cerca di riportarsi avanti, contro un Arsenal che dopo aver rischiato più volte di subire il raddoppio ora sembra essere più organizzato. Parejo ci prova in un paio di occasioni provando a trascinare i suoi compagni, ma il Valencia dopo aver subito il pareggio sembra essersi svegliato dal sogno rimonta e non riesce più a pungere come nei primi 20 minuti di gara.

Il primo tempo si chiude così sull’1-1 con l’Arsenal a 45 minuti dalla finale, sin qui pienamente meritata.

SECONDO TEMPO:

Passano appena 5 minuti nella ripresa e l’Arsenal raddoppia! Lacazette in area si gira da grande attaccante e col destro la mette sul palo più lontano, dove Neto non può proprio arrivare. Gunners adesso davvero ad un passo dalla qualificazione, col Valencia che dovrebbe vincere ora addirittura 5-2!

Grandissima esultanza di Lacazette che dopo aver segnato corre ad esultare con tutti i compagni di squadra in panchina.
Grandissima esultanza di Lacazette che dopo aver segnato corre ad esultare con tutti i compagni di squadra in panchina

I padroni di casa però non ci stanno e al 58° riportano il punteggio in parità! Partita straordinaria al Mestalla, 2-2! Azione sulla corsia destra da parte dei padroni di casa, palla bassa di Soler all’indietro per Rodrigo che controlla e calcia; la conclusione finisce sulle gambe di Gameiro che in qualche modo dopo aver fermato la conclusione del compagno di squadra riesce a mettere la palla in rete trafiggendo per la seconda volta nella gara Cech, realizzando la sua personale doppietta.

Gameiro in qualche modo mette in rete il pallone del 2-2.
Gameiro in qualche modo mette in rete il pallone del 2-2

Il Valencia non si arrende e continua a provarci nonostante ci sia ancora una montagna da scalare! L’Arsenal però è spietato e ancora una volta dimostra tutte le sue qualità offensive, riportandosi in vantaggio e chiudendo definitivamente la contesa. Al 69° grande assist di Maitland-Niles che mette al centro per il bomber dei Gunners Aubameyang che fa 2-3 in spaccata.

Valencia-Arsenal 2-3, Aubameyang la chiude.
Valencia-Arsenal 2-3, Aubameyang la chiude

Il Valencia mai domo ci prova ancora ma ora le maglie della difesa dell’Arsenal sembrano impenetrabili e nel finale arriva addirittura il 2-4, che punisce oltremisura gli Spagnoli che hanno dato davvero tutto per provare a ribaltare il risultato dell’andata all’Emirates. A realizzare la rete che sancisce la fine della partita ci pensa ancora il solito Aubameyang, che realizza così una straordinaria tripletta che fa volare i Gunners a Baku. Grande azione dell’Arsenal al minuto 89, palla da Mkhiraryan per l’attaccante Gabonese che da posizione angolata tira una cannonata sotto la traversa che lascia impietrito Neto e tutto il Valencia che ora non può davvero più rimontare.

Aubameyang esulta col compagno d'attacco Lacazette per il definitivo 2-4 per i suoi.
Aubameyang esulta col compagno d’attacco Lacazette per il definitivo 2-4 per i suoi

Un grande Arsenal espugna anche il Mestalla e bissa il successo di 7 giorni fa a Londra qualificandosi con un complessivo 3-7 contro un comunque ottimo Valencia. Al termine di due partite strepitose i Gunners dello specialista Emery raggiungono dunque l’atto finale dell’Europa League, dove contenderanno il titolo a una connazionale, il Chelsea di Maurizio Sarri che ai calci di rigore ha eliminato un grande Francoforte. Dunque 4 Inglesi su 4 finaliste nelle due massime competizioni Europee a sottolineare la netta superiorità del campionato Inglese rispetto al resto d’Europa.

TABELLINO:

RISULTATO: Valencia-Arsenal 2-4.

MARCATORI: 11′ Gameiro (V), 17′ Aubameyang (V), 50′ Lacazette (A), 58′ Gameiro (V), 69′ Aubameyang (A), 89′ Aubameyang (A).

AMMONITI: Garay, Gaya (V), Ozil (A).

Per rileggere i precedenti risultati delle squadre nella competizione leggere i seguenti articoli:

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.