fbpx
Dicembre1 , 2021

Vasseur parla della situazione dell’Alfa Romeo

Related

IGTC: la 9 ore di Kyalami slitta a febbraio

Il 5 dicembre il tracciato di Kyalami doveva ospitare...

Il mea culpa di Razali: “non dovevo prendere Rossi”

Il ritiro di Valentino Rossi è l'occasione per alcuni...

NFL, Week 13 – La preview di Cowboys – Saints

La tredicesima settimana di Regular season 2021 si apre...

Everton vs Liverpool: pronostico e possibili formazioni

Due rivali del Merseyside in forme molto diverse rinnovano...

Share

La stagione 2021 di Formula Uno è arrivata alla sua nona tappa, già corsa, ovvero quella del GP d’Austria. In programma ora c’è Silverstone e le scuderie devono cominciare a prepararsi. Il Team Principal dell’Alfa Romeo, Frederic Vasseur, parla della situazione della sua squadra.


Alonso pensa ai titoli che avrebbe potuto vincere


Vasseur parla del team Alfa Romeo: quali le sue parole?

Al momento l’Alfa Romeo non può dire di avere corso la sua migliore stagione. Mancano ancora molte gare è vero, però il bilancio per ora è abbastanza deludente. I punti racimolati da Raikkonen e Giovinazzi sono pochi ma il Team Principal, Vasseur, non vuole scoraggiarsi: “Stiamo facendo molta fatica ad andare a punti, nonostante finora non abbiamo subito ritiriQuando riusciamo a partire dodicesimi o tredicesimi, nella migliore delle ipotesi riusciamo a guadagnare una posizione in gara. Ma non dobbiamo abbatterci o demordere. È fondamentale continuare a lavorare come stiamo facendo. Sono certo che ci saranno gare più movimentate in cui potremmo giocarci meglio le nostre chance di un finire in Top 10. E poi non siamo così lontani dal Q3“.

“Kimi ha grande esperienza”

È necessario dire che negli scorsi Gran Premi l’Alfa Romeo ha anche avuto sfortuna: i piloti e tutto il team si sono impegnati molto senza però raggiungere i risultati sperati. Vasseur è comunque contento della squadra e pensa che i due piloti si compensino a vicenda. Ultimamente Giovinazzi è andato molto bene nelle qualifiche mentre Raikkonen dimostra di avere grande esperienza in pista: “Antonio era emotivamente troppo coinvolto nei continui confronti con Kimi. Ha un’esperienza incredibile. Ogni weekend la mette a disposizione del team. Un vantaggio più unico che raro, per noi“. Come andrà il Gran Premio di Gran Bretagna?

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20