Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sono i nuovi campioni del mondo della classe Nacra17 di vela.

Un titolo che il timoniere del Lago di Garda conquista per la prima volta nonostante sia stato sempre ai vertici della classe.

La giornata, con vento medio, onda corta e fastidiosa che limitava le possibilità di volare sui foils di bolina, è stata impegnativa. Rimanere sempre nelle prime posizioni sul campo di Auckland si è dimostrato ancora una volta complicato.

La prima regata di giornata vedeva i neo campioni del mondo solo dodicesimi, con il rischio di dover lottare per l’oro con danesi e australiani. Ma nella prova conclusiva della Gold Fleet gli azzurri hanno avuto una reazione decisa, che gli ha permesso di presentarsi alla partenza della Medal con un vantaggio da gestire.

Ruggero Tita e Caterina Banti, campioni del mondo 2018, sono entrati nel gruppo dei dieci migliori, con un sesto e un secondo posto, e si piazzano settimi nella classifica finale.

Vittorio Bissaro ha impostato tutta la regata nel controllo dei danesi Chenolt/Lubeck, senza prendere rischi, concludendo al settimo posto, davanti ai danesi mentre gli australiani Waterhouse/Darmanin sono arrivati ultimi.

Si qualificano inoltre per le Olimpiadi Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e Norvegia.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20