VERONA, ITALY - OCTOBER 19: Nikola Kalinic of Hellas Verona in action during the Serie A match between Hellas Verona FC and Genoa CFC at Stadio Marcantonio Bentegodi on October 19, 2020 in Verona, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Nel post-partita di VeronaCrotone l’allenatore dei rossoblu Stroppa ha parlato della prestazione della propria squadra e della situazione di classifica:

“Ci è mancata la zampata vincente. La squadra nella ripresa ha avuto una reazione importante contro una squadra che non ci ha fatto giocare. Non abbiamo fatto la solita partita di palleggio, siamo andati più in difficoltà. Nel primo tempo Djidji ha sofferto molto Zaccagni, poi l’ha tenuto bene. Sul secondo gol di Dimarco non abbiamo seguito l’avversario, è stato un errore pesante. La classifica? È preoccupante ma noi crediamo in quello che facciamo e la squadra è viva. Mi auguro di migliorarla con il mercato di gennaio. La partita è stata ai limiti del regolamento, poteva starci qualche cartellino in più per placare la foga del Verona.”

Anche l’attaccante degli scaligeri Nicola Kalinic, ex Roma ed autore del gol del vantaggio dei padroni di casa, ha parlato nel post-partita di Verona – Crotone in merito alla sua prestazione e a quella della squadra oltre che della situazione in classifica e degli obiettivi per questa stagione:

Quella di oggi è stata una bella giornata per me e per la mia squadra. Sono felice di essermi sbloccato, ma dobbiamo continuare così, lavorando duro in settimana e continuando a giocare come stiamo facendo. L’infortunio sicuramente ha pesato perché non mi ha permesso di allenarmi bene, questa per me è stata la terza partita in una settimana. Lavorando così tra venti giorni sarò al top della condizione. Ma la cosa più importante sono i tre punti che ci allontanano ancor di più dalla lotta salvezza. Obiettivo? Dobbiamo pensare di partita in partita, dando sempre il massimo, poi i risultati arriveranno di conseguenza“.

Kalinic ha trovato il suo primo gol stagionale dopo aver giocato 8 partite, di cui 7 da titolare. Non segnava in campionato dal 1 agosto dalla sfida tra Juventus e Roma dello scorso campionato, quando indossava ancora la maglia giallorossa.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20