Impresa del Verona che batte in rimonta la Juventus infliggendole la terza sconfitta stagionale. Dopo un primo tempo equilibrato, succede tutto nella ripresa con il vantaggio bianconero di Ronaldo e l’uno-due scaligeri con Borini e Pazzini.

Formazioni tipo per entrambe le squadre: 3-4-2-1 per il Verona di Juric con Silvestri in porta, Kumbulla, Gunter e Rrahami in difesa. A centrocampo, Faraoni, Veloso Lazovic e Amrabat. In avanti, Zaccagni e Pessina sostengono Borini.

Sarri risponde con il 4-3-3: Szcezny tra i pali, Cuadrado, Bonucci, De Light ed Alex Sandro in difesa. A centrocampo, Pjanic, Rabiot e Bentancur. In attacco, tridente composto da Douglas Costa, Ronaldo e Higuain.

Primo tempo:

Partenza a razzo dei padroni di casa anche se la prima occasione è di Higuain sul cui tiro è provvidenziale l’intervento di Gunter. I gialloblu, però, crescono di minuto in minuto. Faraoni impegna severamente Gori Sczcney con un tiro cross. Poco dopo break della Juve con Douglas Costa che dal limite colpisce la traversa. Su ribaltamento di fronte, Kumbulla trova il vantaggio ma la VAR annulla per fuorigioco. Nei minuti finali, Ronaldo si prende la scena dapprima colpendo il palo e poi mandando fuori di poco. Si chiude qui il primo tempo.

Secondo tempo:

L’inizio di ripresa vede la Juve con un altro piglio. Al 58′, Higuain reclama un calcio di rigore per presunto fallo di mano di un difensore gialloblu, ma l’arbitro dice che non c’è nulla. Analoga situazione sul fronte opposto per un.contatyo tra Cuadrado e Zaccagni. Al 60′, Sarri inserisce Dybala per Higuain. Ed è proprio l’argentino ad orchestrare il contropiede finalizzato da Ronaldo con un diagonale chirurgico. Dura poco la gioia bianconera perché, cinque minuti dopo, Borini non perdona un errore di Pjanic. A quattro minuti dal termine, Il Verona completa la rimonta con un calcio di rigore trasformato da Pazzini.

Il Tabellino:

VERONA(3-4-2-1): Silvestri, Kumbulla, Gunter, Rrhamani, Faraoni, Veloso (57’Verre), Lazovic,(Amrabat, Zaccagni(69’st Pazzini),, Verre, Borini. A disposizione: Adjapong, Bocchetti, Di Carmine, Di Marco, Eysseric, Pazzini, Radanovic, All. Ivan Juric

JUVENTUS( 4-3-3): Szcezny, Cuadrado, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Pjanic, Bentacur (87’st De Sciglio), Rabiot,.Douglas Costa(72’st Ramsey), Higuain(60’st Dybala), Ronaldo. A disposizione: Buffon, De Sciglio, Rugani, Ramsey, Matuidi, Berbardeschi. All. Maurizio Sarri

Arbitro: Davide Maresca

Marcatori: 65’st, Ronaldo(J), 69’st Borini, 80’st rig. Pazzini

Ammoniti: Bonucci, Alex Sandro, Lazovic, Pessina, Dybala.

Recupero: 1’pt, 6’st

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20