fbpx

Verona – Spezia 1-1: Saponara risponde a Salcedo

Date:

Il Verona di Juric pareggia in casa in una partita combattuta contro lo Spezia. I padroni di casa erano passati in vantaggio ad inizio ripresa con Salcedo, gli Aquilotti hanno risposto con la rete di Riccardo Saponara all’86. Per i veneti la classifica non cambia, per gli Aquilotti invece arriva un punto prezioso in vista della corsa complicata per la salvezza.

Come sono scese in campo le squadre?

Il Verona di Juric affronta lo Spezia con 3-4-1-2. Silvestri in porta, Dawidowicz, Magnani (Gunter, 77′), Dimarco in difesa. A guidare l’attacco ci saranno Salcedo e Lasagna mentre a centrocampo Faraoni, Sturaro, Barak e Lazovic e Zaccagni.

Italiano si prepara alla trasferta di Verona con il suo classico 4-3-3. Provedel in porta, Vignali, Ismajli, Chabot e Marchizza in difesa. Tridente di centrocampo composto da Estevez, Ricci e Maggiore. In avanti Nzola, Gyasi e Verde.

La partita

Non era una partita facile, ed infatti il Verona di Juric ha raccolto solo un pareggio. Lo Spezia di Italiano, che prima ci aveva abituato a grandi partite, nell’ultimo periodo aveva decisamente mollato. Lo si è visto parzialmente anche nell’incontro di oggi: dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, è arrivato il timbro di Salcedo che ha destabilizzato gli Aquilotti. La squadra di Vincenzo italiano non ha decisamente brillato dal punto di vista offensivo e difensivo, almeno nei primi 80′. Nzola è stato inesistente, così come le due ali a suo supporto Verde e Gyasi. Sostituiti nel secondo tempo da Agudelo e Saponara. Ma quando meno ce lo aspettiamo ecco che esce fuori l’orgoglio. Era nascosto sotto cumulo di polvere, sembrava tumulato per sempre. Sì perchè gli Aquilotti hanno dato prova di non voler mollare negli ultimi cinque minuti, grazie ad un’azione nata dal tandem Agudelo-Saponara. Il sudamericano ha lanciato l’ex Sampdoria in profondità, ha agganciato la sfera, superato Ilic e bucato il portiere Silvestri.

Tabellino Verona – Spezia

  • Verona (3-4-1-2): Silvestri; Dawidowicz, Magnani, Dimarco; Faraoni, Sturaro, Barak, Lazovic; Zaccagni (Bessa, 60′); Lasagna (Kalinic, 60′), Salcedo (Ilić, 65′). All: Juric
  • Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez, Ricci (Acampora, 83′), Maggiore (Sena, 66′); Verde (Agudelo, 67′), Nzola, Gyasi (Saponara, 83′).​ All: Italiano
  • Reti: Salcedo (46′ st)
  • Ammoniti: Nzola, Zaccagni, Dawidowicz, Sturaro, Chabot, Tameze, Ilic
  • Arbitro: Manuel Volpi

Pre Verona-Spezia: le dichiarazioni degli allenatori

Verona-Spezia: probabili formazioni e in tv
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Nainggolan tentato dal ritorno in Serie A, il Monza lo cerca

Il calcio italiano potrebbe presto riabbracciare una sua vecchia...

Odermatt vince il primo super-G maschile della stagione a Lake Louise

Lo sciatore svizzero Odermatt ha conquistato il primo super-G...

Ottava giornata Basket Serie A 2022/2023: il punto

La Virtus Bologna sembra non conoscere avversari e coglie...

14esima giornata Serie B 2022/2023: il punto

Dopo gli anticipi del sabato, che hanno visto...