Max Verstappen batte la Mercedes nell’ultima sessione di prove libere del Gran Premio del Bahrain di Formula 1. Sebbene le prove libere tre a Sakhir non siano considerate super rappresentative perché si svolgono in piena luce diurna. Verstappen ha dimostrato di avere ritmo, continuando sulla scia dei risultati di venerdì.

Verstappen batte la Mercedes: cosa sta succedendo?

Sebbene non abbia più vinto dopo il trionfo di Silverstone ad agosto, Verstappen è sicuramente stato incoraggiato dai suoi risultati nelle ultime gare, in un momento in cui la Mercedes non sta più sottoponendo la sua auto a nuovi sviluppi. Dopo un avvio tranquillo della sessione, Verstappen ha aperto con un giro di 1m29.6s proprio quando sono usciti i principali concorrenti. Valtteri Bottas, che all’inizio era stato solo 10 ° dopo aver avuto un primo giro veloce, lo ha battuto con un 1m28.721 quando è uscito con una nuova serie di gomme soft per dare il via alle sessioni di qualifica finali. Ma Bottas è tornato terzo quando il compagno di squadra Lewis Hamilton lo ha battuto con un 1m28.618, poi Verstappen ha battuto entrambi con un tempo di quasi tre decimi più veloce del campione.

I problemi di Verstappen

Verstappen ha avuto un problema durante la sessione. C’è stato un apparente malfunzionamento del DRS della sua vettura dopo entrambi i suoi giri migliori. E Hamilton ha avuto anche un piccolo dramma: la sua macchina si è fermata sulla strada per l’uscita della corsia box proprio alla fine della sessione. Ieri aveva dichiarato di sentirsi frustrato dopo essere andato in testacoda nelle seconde prove libere. “È molto frustrante guidare allora, perché prima di entrare in sessione sapevo che non avrebbe funzionato comunque. Quindi perdi effettivamente un’intera sessione“. Anche se tutto sommato aveva dichiarato di essere soddifatto. “Ci sono sempre cose che potrebbero essere migliorate, ma in generale è andata abbastanza bene. La Mercedes è ovviamente ancora la squadra da battere. C’era da aspettarselo su una pista come questa, dove c’è pochissimo grip e il posteriore deve essere molto forte. qui. Ma da parte nostra non possiamo lamentarci di quello che ci siamo persi nelle prime prove.” Chissà che queste parole non gli portino fortuna domani.

Prove libere 3 Gp Bahrain: Verstappen c’è
Incidente spettacolare di Albon nelle prove del Gp Del Bahrain

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20