Max Verstappen sembra poter essere l’unico rivale di Lewis Hamilton nella corsa al titolo di campione del Mondo di Formula 1. Infatti le altre scuderie sembrano essere lontanissime anche dal solo poter impensierire la Mercedes; inoltre Bottas, il secondo pilota della scuderia, difficilmente ruberà il ruolo di prima guida al pilota inglese pluricampione del Mondo. Verstappen, sulla sua Red Bull, sembra quindi essere davvero l’unico in corsa per il titolo mondiale. Riguardo Spa, Gran Premio in programma questo weekend, Verstappen è cauto. Infatti analizzando con grande saggezza la situazione ha descritto le sensazioni che prova in vista del prossimo weekend di gara.

LE PAROLE DI VERSTAPPEN:

Nell’ultimo periodo Verstappen si è avvicinato notevolmente a Hamilton, più che in prova in gara, dimostrando di avere sul lungo un passo decisamente competitivo. Il GP di Spagna è stato un successo per l’olandese, con il secondo posto alle spalle dell’inglese che rappresenta davvero un ottimo risultato.

Gran secondo posto in Spagna per Verstappen.

Riguardo Spa però Verstappen è cauto, con le sue dichiarazioni che fanno trasparire qualche perplessità sulle possibilità della Red Bull di infastidire la Mercedes. Nonostante questo personalmente è uno dei suoi tracciati preferiti dell’intero circuito di Formula 1.

L’olandese infatti ha detto: “Spa è un po’ più un tracciato da vecchia scuola con poche via di fuga in diversi punti, per questo è il mio preferito. Ma gli ultimi anni sono stati un po’ altalenanti in termini di prestazioni con la Red Bull e qui non c’è nulla di scontato. Non ci aspettiamo che questo sia il nostro weekend preferito in termini di adattamento del nostro pacchetto al layout del circuito, ma spingeremo al massimo come abbiamo fatto in ogni gara per massimizzare il risultato”. Mad Max quindi proverà in tutti i modi a lasciare il segno sul tracciato belga. Allo stesso tempo è consapevole dei limiti che potrà avere la sua vettura nel prossimo weekend.

L’OBIETTIVO DEL WEEKEND:

Nonostante la dovuta cautela il pilota della Red Bull farà di tutto per non perdere troppo terreno in classifica da Hamilton, con il titolo mondiale che lo stuzzica e allo stesso tempo lo motiva a dare il massimo, cercando di trarre il massimo da ogni gara per continuare a tenere il fiato sul collo all’inglese.

Verstappen ci proverà anche a Spa, seppur consapevole dei limiti della propria macchina su quel tracciato.

In Belgio Verstappen punterà ancora al secondo posto, come racconta ancora durante l’intervista realizzata in queste ore: “Quello che amo anche del circuito è che l’altitudine cambia costantemente lungo la pista. Si va su e giù e non ci sono troppe curve lente, tutto ciò è molto bello da vivere al volante di una monoposto di Formula 1. La mia curva preferita è Pouhon (curva 12, ndr), davvero veloce, ma in generale è fondamentale trovare il giusto equilibrio nei tre settori. L’obiettivo sarà continuare a mantenere il secondo posto in classifica piloti e costruttori, dobbiamo cercare di mantenere questo slancio perché nonostante i rettilinei veloci che permettono sorpassi, chi è dietro di noi in qualifica sarà molto vicino”. Tutto chiaro dunque nella testa di Mad Max, che è sicuro di quello che vuole ottenere e farà di tutto per ottenerlo, con la sua sana follia sportiva che come sempre lo accompagnerà fino al traguardo.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20