Verstappen rinnova con la Red Bull!

Verstappen non capisce le critiche. La Red Bull Racing ha espresso grandi aspettative in vista della stagione di Formula 1, ma si è rivelata incapace di essere all’altezza di tali aspettative. Max Verstappen difende brutalmente la sua squadra, perché pensa che le critiche non siano giustificate.

Verstappen non capisce le critiche: è una stagione andata male?

Alcune persone pensano di sapere tutto sul senso della Formula 1, ma se fosse così, avrebbero progettato una macchina competitiva. Siamo ancora la seconda miglior squadra in Formula 1, in questo momento loro sono anni luce da noi“. Sembra anche un piccolo attacco velato alla Ferrari. Ovviamente Verstappen ha avuto ottime opportunità durante la stagione, ma la Mercedes si è semplicemente rivelata troppo forte. La Red Bull, ha fatto, gara dopo gara notevoli passi avanti, ma la Mercedes è stata solo un po’ più veloce. Verstappen non capisce le critiche perché tutto sommato la sua scuderia è andata alla grande.

Lasciate stare la mia squadra

Ovviamente noi vediamo le cose diversamente e vogliamo ancora migliore per competere per il campionato. Ma non potete far  incazzare la squadra dicendo che non è competitiva per il titolo. Perché allora divento feroce. La Mercedes è molto difficile da battere in questo momento, ma noi non ci arrenderemo e alla fine vinceremo“. Super Max è evidentemente snervato da tutte quelle critiche inutili dette alla sua scuderia. In fin dei conti è la seconda scuderia della F1. Non basta un nome glorioso come Ferrari per farsi assegnare il titolo. La Red Bull ha dimostrato molta solidità, e ovviamente affermare il contrario o muovere critiche è da incompetenti. Forse c’erano anche delle piccole frecciatine verso Maranello, del resto non c’è molto amore tra di loro.


Verstappen vince l’ultima gara della stagione


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20