Stebastian Vettel ha molti dubbi sul fatto che questa stagione la Formula Uno possa tornare a giocare dopo tutti i rinvi.

Le Dichiarazioni di Vettel sulla F1

Sebastian Vettel dice di non sapere se accetterebbe un passo indietro in una squadra di metà classifica di F1.


Attualmente, il quadruplo contratto da campione del mondo alla Ferrari è destinato a finire alla fine del 2020.

Il dottor Helmut Marko ha detto che il team di energy drink non può permettersi di riportare Vettel alla Red Bull, in quanto spende già molto per Max Verstappen.


Alla domanda sui soldi, Vettel ha detto all’edizione italiana di motorsport.com: “A un certo punto, il denaro smette di essere la cosa più importante. C’è anche il desiderio di godere di quello che stai facendo.

Dicharazioni di Vettel sulle sue esperienze passate in F1

“Facciamo un lavoro che pochi altri possono fare, e quindi credo che tutti noi che indossiamo caschi e tute dovremmo dimostrare che lo apprezziamo”.


Alla domanda se potesse quindi tornare nel centrocampo per una sfida diversa, il 32enne Vettel ha risposto: “Non lo so. Non posso darti una risposta a questa domanda.


“Quando ero al centro della griglia, è stato l’inizio della mia carriera con la Toro Rosso, e poco dopo ero alla Red Bull.


“Il mio secondo anno alla Toro Rosso è stato incredibile. Siamo riusciti a lottare per il dodicesimo, poi il decimo, poi alla fine della stagione siamo stati costantemente tra i primi dieci”, ha aggiunto Vettel.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20