La prima giornata della fase a gironi di Europa League si è aperta in modo a dir poco scoppiettante per Villareal e Sivasspor che hanno combattuto per la vittoria fino all’ultimo secondo. La partita è terminata 5-3 per i padroni di casa. Le due squadre fanno parte del Girone I con M. Tel-Aviv e Qarabağ.

Com’è andata Villareal – Sivasspor?

PRIMO TEMPO: Comincia puntuale all’Estadio de la Cerámica la partita fra Villarreal e Sivasspor. Nei primi minuti di gioco entrambe le squadre si studiano, cercano di individuare eventuali spazi per invadere le metà campo avversarie. All’ottavo minuto arriva il primo tentativo da parte dei padroni di casa: Jaume Costa tira con il sinistro da fuori area mancando però la porta. Lo Sivasspor replica con Faycal Fajr che viene parato senza troppi problemi da Rulli. I padroni di casa hanno aumentato il pressing nei confronti degli ospiti e mantengono un possesso palla molto alto che portano alla prima rete. Il marcatore è Kubo che con il sinistro mira la porta, tira e segna il gol del vantaggio.

La partita prosegue con il pressing continuo del Villareal sugli ospiti che in questa fase di gioco stanno solo difendendo. Al 20esimo minuto la squadra di Etxegoien raddoppia. Carlos Bacca su assist di Kubo, infila la palla nell’angolino in basso a destra e segna il gol del 2-0. Pochi minuti più tardi Yatabaré dello Sivasspor tenta la conclusione di testa ma viene parato da Rulli. Gli ospiti ora stanno riprendendo vigore e rispetto all’inizio riescono ad invadere molto di più la metà campo del Villareal. Al 33esimo minuto l’attaccante Kayode gonfia la rete di Rulli segnando il gol del 2-1 e riaprendo la gara. Il minuto successivo Yalcin commette fallo in area ai danni di Bacca, l’arbitro assegna il rigore. Sul dischetto si prepara proprio Bacca che spreca una grossa occasione: Samassa riesce a parare.

Partita davvero combattuta quella fra Villareal e Sivasspor che stanno dimostrando di volere la vittoria a tutti i costi. Ci si avvia verso la fine del primo tempo e al 43esimo i turchi pareggiano. Il marcatore è Yatabaré che riesce con un tiro a superare Rulli. Al 45esimo minuto l’arbitro assegna 2 minuti di recupero, trascorsi, manda tutti negli spogliatoi.

SECONDO TEMPO: Ricomincia un quarto d’ora più tardi il secondo tempo di Villareal – Sivasspor. Il risultato è fermo sul 2-2. I padroni di casa ricominciano da subito ad esercitare molto pressing sugli ospiti che sono costretti a difendere la propria metà campo. Al 57esimo i padroni di casa esultano nuovamente, questa volta grazie a Juan Foyth che con un colpo di testa porta i compagni sul 3-2. La tensione in campo comincia a farsi sentire: aumentano i falli e i cartellini gialli sono diversi. Partita davvero entusiasmante perchè al 64esimo lo Sivasspor raggiunge nuovamente gli spagnoli. La rete del 3-3 la firma Gradel che trasforma un calcio di punizione.

Il Villareal però non ci sta e solamente dieci minuti più tardi trova la rete del 4-3. Alcácer con un tiro di destro spedisce la palla dritta in porta. Partita che sembra interminabile perchè le squadre non hanno intenzione di smettere di segnare. Al 78esimo Alcacér segna la doppietta e porta la sua squadra sul 5-3. La partita prosegue fra diversi cambi da parte dello Sivasspor che ormai si sta giocando le ultime cartucce. Al 90esimo minuto il direttore di gara assegna un minuto di recupero nei quali lo Sivasspor tenta per l’ultima volta di concludere senza però trovare la porta.

Il tabellino

VILLAREAL (4-3-3): Rulli; Rubén Peña, Foyth, Albiol, Costa; Kubo, Coquelin, Trigueros; Chukwueze, Bacca, Baena. All.: U. Emery Etxegoien.

SIVASSPOR (4-2-3-1): Samassa; Çiftçi, Camara, Osmanpaşa, Yalçın; Cofie, Arslan; Gradel, Fajr, Yatabaré, Kayode. All.: R. Çalımbay.

MARCATORI: Kubo (13′), Bacca (20′), Kayode (33′), Yatabaré (43′), Foyth (57′), Gradel (64′), Alcácer (74′-78′).

AMMONITI: Foyth, Coquelin, Gradel, Cofie, Yalçın, Pedraza.

ARBITRO: P. Raczkowski.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20