Il Benevento.continua a macinare record e avanza sempre più spedita verso la Serie A. Ora i punti di vantaggio sulla seconda, il Frosinone, sono 17.

I sanniti impiegano solo nove minuti a sbloccare il risultato con Sau, che infila Contini con una conclusione imparabile. Passano cinque minuti e arriva il raddoppio: sponda di Viola per il mancino imparabile di Insigne. L’impressionante superiorità degli ospiti è certificata al 29′, quando l’arbitro punisce con il rigore una trattenuta di Coppolaro ai danni di Contini. Dal dischetto, Viola non sbaglia. Gli uomini di Inzaghi potrebbero addirittura calare il poker alla fine del primo tempo con un’azione personale di Letizia e una occasione clamorosa sciupata da Insigne.

Benevento travolgente anche nella ripresa. Contini nega il gol a Mancini che schiaccia di testa da distanza ravvicinata. Ma non può nulla al 40′, quando Coda chiude con un diagonale un’azione tutta prima. Campani in trionfo.

Il Tabellino:

VIRTUS ENTELLA: Contini, Coppolaro, Pellizzer, Mazzitelli Sala, De Col, Settembrini(47’st De Luca M) Paolucci(57’st Chiaja),Schenetti, De Luca, Dezi(74’st Toscano). All. Roberto Boscaglia

BENEVENTO: Montipo’, Maggio, Barba, Caldirola, Letizia, Schiattarella(82’st Del Pinto), Hatemaj, Moncini(74’st Coda), Viola, Sau(70’st Improta), Insigne. All. Filippo Inzaghi

Arbitro: Valerio Marini

Marcatori: 9’pt, Sau(B), 14’pt Insigne(B), 29’pt, rig.Viola(B), 85’st, Coda(B)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20