Wesley Hoedt spinge per ritornare alla Lazio. Già nei giorni scorsi si parlava di un possibile rientro a Roma del difensore olandese; il Southampton e la società capitolina stanno dialogando. Non c’è ancora un accordo definitivo ma molto probabilmente il giocatore vestirà nuovamente la maglia biancoceleste.

Hoedt quando era un giocatore della Lazio

Hoedt, valore aggiunto in zona difensiva

Inzaghi può tirare un altro sospiro di sollievo perchè finalmente la zona più critica del campo e cioè la difesa, sta acquisendo nuovi giocatori. Con l’arrivo di Fares e ora probabilmente, anche di Hoedt, Inzaghi avrà a disposizione diversi cambi.

Il difensore che ha già giocato nella Lazio nel biennio 2015-2017, insiste per ritornare a Roma, ha chiesto al proprio entourage di mettere da parte vecchi dissapori con Lotito (legati all’affare De Vrij) e di trovare un accordo definitivo. Sull’edizione odierna de Il Messaggero, si legge che Hoedt è disposto addirittura a tagliare parte del proprio stipendio per ritornare con i biancocelesti. La Lazio infatti offre al giocatore 1,5 milioni di euro, la metà di quanto percepisce al Southampton. Nessun problema, il difensore pur di ritornare in Italia ha accettato l’offerta. Per Hoedt, il club inglese e la Lazio si stanno accordando per un prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. Si attendono sviluppi nelle prossime ore.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20