Wilander è convinto che Federer possa vincere la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Roger Federer il prossimo 8 agosto compirà 40 anni. Al momento non c’è nulla di ufficiale, ma la sensazione è che il 2021 possa essere l’anno conclusivo della strepitosa carriera del fuoriclasse svizzero. Questi potrebbe decidere di appendere la racchetta al chiodo al termine delle Olimpiadi di Tokyo, magari da vincitore. Di recente l’ex tennista Mats Wilander ha parlato di Federer, dicendo che a suo parere riuscirà a conquistare la medaglia d’oro ai Giochi olimpici.

Tornando sull’eventuale ritiro nel 2021, qualche anno fa il campione elvetico in un’intervista aveva rivelato che ormai si stava avvicinando alle battute finali della sua carriera. Aveva aggiunto di non poter dare ancora con certezza informazioni sull’anno in cui avrebbe chiuso con il tennis giocato, evidenziando che avrebbe smesso nel momento in cui: “Il mio corpo smetterà di rispondere correttamente”.

Federer potrebbe ritirarsi nel 2021.

Infine aveva chiarito che comunque, quando sarebbe giunto il momento di allontanarsi dalle luci della ribalta del tennis mondiale, non avrebbe comunque abbandonato del tutto la sua passione, rivelando: “Continuerò a giocare e divertirmi con i miei amici e la mia famiglia”.

Wilander scommette su Federer per le Olimpiadi di Tokyo

Mats Wilander è stato ospite dell’ultima puntata del programma Kickserver Radio, e ha colto l’occasione proprio per parlare di Roger Federer. A suo parere, le Olimpiadi di Toyo saranno proprio l’atto finale della carriera del tennista di Basilea. Ricordiamo che l’appuntamento olimpico in Giappone è slittato di un anno a causa dell’emergenza coronavirus.

wilander federer olimpiadi
Wilander vede Federer favorito alle Olimpiadi di Tokyo.

Nonostante lo spostamento al 2021, Wilander ritiene che l’asso svizzero sarà in piena forma e ancora in grado di trionfare. Durante la competizione scenderà in campo in due set su tre e, per le caratteristiche del torneo, potrà confrontarsi e soprattutto sconfiggere anche i migliori avversari al mondo. Siccome nella ricca bacheca dell’atleta 39enne manca proprio l’oro olimpico, l’opinionista svedese è convinto che Federer abbia tutte le motivazioni giuste per battersi per la vittoria finale.

Il 2021 per Roger Federer probabilmente sarà l’ultimo atto

Roger Federer in questo periodo si sta allenando duramente per recuperare dall’infortunio che in questo 2020 lo ha costretto a saltare diverse competizioni. Il suo obiettivo è quello di recuperare al meglio per presentarsi dapprima agli Australian Open, e poi per sbarcare e gareggiare alle Olimpiadi di Tokyo al massimo della condizione psico-fisica. Dopodiché potrebbe arrivare l’annuncio del ritiro.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20