Williams 2022

La Williams pensa già al 2022. La progettazione e lo sviluppo della monoposto per l’attuale stagione della Formula Uno sembra ormai essere giunta al termine. La scuderia vuole rinascere con il nuovo regolamento tecnico.

Gp Monaco: anteprima e orari tv

Williams: il 2022 sarà l’anno della rinascita?

L’attuale stagione della Formula Uno sta preparando il terreno per il radicale cambiamento che avverrà con il prossimo campionato mondiale. Molti team hanno già abbandonato lo sviluppo della vettura 2021 per destinare fondi, lavoro e concentrazione alla preparazione della monoposto in vista del 2022. Il team Haas ha avviato questa linea dopo i primi test pre-stagionali del Bahrain, mentre la Ferrari sembra essere vicino al traguardo per quanto riguarda la SF21.

Dave Robson (responsabile delle prestazioni del veicolo della Williams) ha parlato così in merito alla situazione sviluppo sulla vettura 2021: “Non siamo troppo lontani dalla fine. Il tempo nella galleria del vento è quasi interamente dedicato all’auto del prossimo anno. La stragrande maggioranza del dipartimento aerodinamico sta lavorando all’auto del prossimo anno. L’ufficio di progettazione lo stesso. Quindi, siamo solo agli ultimi spasmi delle ultime novità per questa vettura. Sì, probabilmente siamo molto simili alla Ferrari in quelle percentuali“. La monoposto 2021 si sta confermando sugli stessi livelli della vettura 2020: veloce in qualifica ma dotata di poco passo gara per arrivare in zona punti. Una situazione che Robson vorrebbe risolvere al più presto: “Ci sono alcuni pezzi su cui non siamo completamente al top , alcuni pezzi di prova che abbiamo avuto sulla macchina, li abbiamo ritirati e stiamo ancora affinando. Quindi, penso che ci sia ancora un pò di più da questo. Probabilmente non cambierà il nostro mondo in modo massiccio nel corso della stagione, ma c’è ancora molto altro in arrivo“.

Sito ufficiale F1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20