fbpx
Dicembre4 , 2021

Wimbledon 2021: Raducanu, 18 anni, batte la Cirstea e vola agli ottavi

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

Wimbledon 2021: il sogno d’esordio di Emma Raducanu a Wimbledon è proseguito fino al quarto round con la vittoria sulla numero 45 rumena del mondo Sorana Cirstea. La diciottenne jolly britannica, classificata 338a e fresca di aver completato i suoi A-Level, ha impressionato con una vittoria per 6-3 7-5.

Wimbledon 2021: Quale primato ha la Raducanu?

Emma Raducanu, non ancora diciannovenne, entra oggi nella storia di Wimbledon diventando la più giovane britannica capace di raggiungere gli ottavi di finale nello Slam di casa. Nata in Canada, a Toronto, da genitori cinesi e ungheresi, ma con cittadinanza britannica, la ragazzina classe 2002 si è spinta fino al quarto turno nel primo torneo Slam della carriera.

Wimbledon 2021: Le avversarie

In tabellone con una wild-card, ha superato tre avversarie senza perdere set fin qui. Al primo turno ha battuto la qualificata Vitalia Diatchenko 7-6(5) 6-0. Al secondo turno ha sconfitto Marketa Vondrouosva 6-2 6-4. Al terzo ha superato Sorana Cirstea, reduce dall’exploit contro Victoria Azarenka, per 6-3 7-5

Emma Raducanu: le sue parole

“Sono così senza parole in questo momento”, ha detto Raducanu. “Non sapevo quale sarebbe stata la mia reazione, e poi è successo. Sono così, così grato per tutto il supporto che ho avuto oggi”. E ancora “questo è di gran lunga il campo più grande su cui ho giocato. Penso di aver affrontato abbastanza bene all’inizio, ho solo cercato di mantenere i nervi saldi”. “Quando stavo facendo le valigie per entrare nella bolla, i miei genitori hanno detto: ‘Non stai preparando troppo kit di fiammiferi?’ Penso che stasera dovrò fare il bucato”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20