wrc 2021 svezia

Il calendario 2021 del WRC ha perso la Svezia da diverso tempo, ma adesso è noto il nome della sostituta. L’Arctic Rally Finland prende parte del calendario mondiale dal 26 al 28 febbraio. La competizione che avrà la sua base a Rovaniemi prende definitivamente il posto del rally svedese, cancellato dopo l’aumento dei casi di coronavirus nel paese.

Con questa new entry, il mondiale rally 2021 avrà ben due appuntamenti in terra finlandese. Il rally del 1000 laghi, annullato l’anno scorso, rientra in calendario sperando in maggiore fortuna. L’obiettivo della FIA è di mantenere un calendario con 12 appuntamenti, prevedendo delle riserve. Sarà un calendario “flessibile”, suscettibile di modifiche e variazioni nelle prossime settimane.

WRC 2021, perché L’Arctic Rally al posto Svezia?

Come avevamo detto sopra, l calendario WRC prevede diversi round “d’emergenza”. Le riserve contano i round della Turchia e di Monza, già editi del 2020, più lo storico Acropolis Rally in Grecia, da tempo fuori dal giro. Ma c’è un problema: nessuno di questi si svolge sulla neve! I promotori del mondiale avevano bisogno di una gara su questo fondo, dopo che il rally di Svezia è saltato. Si sono quindi rivolti agli organizzatori dell’Arctic Rally Lapland, i quali metteranno in piedi un evento ad hoc.

L’Arctic Rally Lapland è un rally che si svolge nei pressi del Circolo Polare Artico, non facente parte di nessun campionato. L’edizione 2021 si è conclusa il 16 gennaio scorso. Tra i partecipanti a questo rally citiamo Valtteri Bottas, pilota Mercedes in F1. La tappa mondiale presenterà delle differenze a livello di percorsi, ma l’organizzazione è la stessa. E manterrà la stessa base di Rovaniemi, la casa di Babbo Natale.


F1: Bottas pensa al ritiro


Gli altri aggiustamenti del calendario

Oltre alla Svezia, ci sono altre novità riguardo il calendario WRC del 2021. Il Galles è andato via, con la Croazia e Ypres che entrano. La gara belga si svolgerà nel weekend di ferragosto, con l’augurio che la storia dei contagi sia almeno in parte archiviata.

Una buona notizia riguarda il Montecarlo. Il rally, dopo tante domande, si farà, anche se a porte chiuse. Le partenze verranno anticipate di due ore, per rispettare gli ordini di coprifuoco imposti dalle autorità francesi, e con un percorso ridotto per evitare le speciali in notturna. Il “Monte” scatterà il prossimo gennaio, con arrivo il 24 dello stesso mese.


Rally di Montecarlo 2021 in formato “ridotto”


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20