Spettacolo, tanto spettacolo allo Stade de Suisse di Berna. Young Boys e Bayer Leverkusen hanno regalato tante reti e qualche attacco d’ansia ai propri tifosi. La sfida è stata subito a tinte giallonere: dopo tre minuti Fassnacht la sblocca. Rete che demoralizza il Bayer e galvanizza i padroni di casa. Siebatcheu e Elia calano il tris. Bosz capisce che qualcosa non va e durante l’intervallo sprona i suoi per una remuntada. Il risultato? Tre reti recuperate, con Schick protagonista con una doppietta. Ma nel finale lo Young Boys torna in vantaggio con Siebatcheu.


Young Boys-Bayer Leverkusen, probabili formazioni e dove vederla

Come è andata la Young Boys-Bayer Leverkusen?

Non si può non definire poco brillante la prova del Bayer Leverkusen, che da favorito alla vigilia ha proposto una prestazione al di sotto delle proprie possibilità. Nel primo tempo lo Young Boys con una estrema facilità si è imposto, giocando un calcio semplice e atletico, sfruttando la propria gamba. I tedeschi hanno subito la prima rete dopo soli tre minuti, grazie al lavoro di Aebischer sulla corsia e all’estro di Fassnacht. Subito lo schok, le Asprine non tentano nemmeno di replicare ma soffrono ancora di pià la prestazione sul sintetico del de Suisse dello Young Boys. La squadra di Bosz senza il portiere titolare Hradecky e Bellarabi non ha brillato. Gli svizzeri non mollano e passano al doppio vantaggio, questa volta con un colpo di testa di Jordan Siebatcheu. Elia agli sgoccioli del primo tempo ha calato il tris. Per fortuna di Bosz nella ripresa i teutonici hanno reagito prontamente. Patrick Schick, dopo un primo tempo anonimo, ha siglato una doppietta incoraggiante, che ha aperto le porte alla terza rete di Diaby. Poi nel finale la riprende ancora Siebatcheu. Una partita folle, prima in mano agli svizzeri, poi di nuovo in possesso dei tedeschi. Se queste sono le premesse, aspettiamoci un grande ritorno.

Tabellino

Young Boys (4-4-2): Ballmoos; Hefti, Zesinger, Lustenberger, Lefort (Suejmani, 74′); Ngameleu (Garcia, 58′), Lauper (Lauper, 80′) , Aebischer, Sulejmani; Elia (Mambimbi, 73′) Fassnacht (Gaudino, 80′). All: Gerardo Seoane 

Bayer Leverkusen (4-2-3-1: Lomb; Frimpong, Tah, Sinkgraven, Amiri (Tapsoba, 45′ st); Demirbay, Aranguiz; Bailey (Diaby, 65′), Wirtz, Gray; Schick. All Peter Bosz

Reti: Fassnacht (3′), Siebatcheu (19′, 89′), Elia (44′), Schick (49, 52′)

Ammonizione: Lefort, Sinkgraven

Arbitro: Miguel Lahoz


Il Bayer Leverkusen cerca conferme contro lo Young Boys

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20