fbpx
Settembre23 , 2021

Young Boys-Manchester United- 2-1: gli Svizzeri battono Cr7

Related

Cagliari – Empoli 0-2: i toscani conquistano la Sardegna Arena

Il Cagliari di Mazzarri, dopo il punto all'Olimpico, frena...

Milan-Venezia 2-0: Diaz apre, Hernandez chiude la pratica

Milan-Venezia 2-0 dopo i novanta minuti regolamentari. I rossoneri...

La Juve soffre, ma torna a vincere!

Gara matta all'Alberto Picco di La Spezia. La Juve...

Bagnaia protagonista dei test di Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è terminato...

Share

Oggi 14 Settembre nello Stadio Wankdorf alle ore 18:45 si è disputata la gara Young Boys-Manchester United- di Champions League. Nei primi minuti Cristiano Ronaldo sblocca il risultato per gli ospiti mentre la squadra di casa soffre gli assalti degli avversari. Nel secondo tempo invece lo Young Boys si impone sul campo e riesce addirittura a portarsi a casa i tre punti trovando una vittoria sofferta.


Villareal-Atalanta- 2-2: la Dea soffre ma non si arrende


Young Boys-Manchester United-: formazioni ufficiali

Young Boys (4-2-3-1): Von Ballmoons, Hefti, Camara, Lauper, Garcia, Sierro, Martins Pereira, Fassnacht, Aeblscher, Moumi, Elia. Allenatore: Wagner.

Manchester United (4-2-3-1): De Gea, Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw, Pogba, Fred, Sancho, Bruno Fernandes, Van de Beek, Ronaldo. Allenatore: Solskjer.

Young Boys-Manchester United-: che cosa è successo nella gara?

Al 13 minuto Cristiano Ronaldo raccoglie un assist perfetto del connazionale Bruno Fernandes e calcia rapidamente trovando il gol del vantaggio momentaneo. A rovinare la festa ci hanno pensato prima Ngamaleu e poi Siebatcheu (in pieno recupero quest’ultimo, su retropassaggio sconsiderato di Lingard) che hanno ribaltato il vantaggio iniziale del Manchester United. Per il Manchester United l’avventura in Champions non è iniziata bene visto che non hanno collezionato nemmeno un punto ma in questa competizione può succedere di tutto, ma la squadra dovrà fare molto meglio di così se vorrà puntare a qualificarsi per le prossime fasi.

Tabellino

Reti: 13′ pt Cristiano Ronaldo, 21′ st Nicolas Ngamaleu, 45′ Jordan Siebatcheu.

YOUNG BOYS: David von Ballmoos; Mohamed Camara, Ulisses Garcia, Silvan Hefti (dal 38′ st Miralem Sulejmani), Vincent Sierro (dal 1′ st Jordan Siebatcheu), Michel Aebischer, Sandro Lauper (dal 45′ st Cédric Zesiger), Christopher Martins (dal 37′ st Fabian Rieder), Nicolas Ngamaleu, Meschack Elia (dal 45′ st Wilfried Kanga), Christian Fassnacht. A disposizione: Leandro Zbinden, Guillaume Faivre, Nicolas Bürgy, Quentin Maceiras, Marvin Spielmann, Alexandre Jankewitz, Felix Mambimbi. Allenatore: David Wagner.

MANCHESTER UNITED: De Gea; Victor Lindelöf, Harry Maguire, Luke Shaw, Aaron Wan-Bissaka, Paul Pogba, Fred (dal 44′ st Anthony Martial), Bruno Fernandes (dal 27′ st Jesse Lingard), Donny van de Beek (dal 1′ st Raphaël Varane), Cristiano Ronaldo (dal 27′ st Nemanja Matić), Jadon Sancho (dal 37′ pt Diogo Dalot). A disposizione: Tom Heaton, Matěj Kovář, Eric Bailly, Mata, Mason Greenwood, Anthony Elanga. Allenatore: Ole Gunnar Solskjær.

Ammonizioni: al 5′ st Christopher Martins (BSC), al 45′ pt Christian Fassnacht (BSC), al 19′ st Raphaël Varane (MAN).

Espulsioni: al 35′ pt Aaron Wan-Bissaka (MAN).

Classifica Girone F

  • Young Boys: 3 punti
  • Atalanta: 1 punto
  • Villareal: 1 punto
  • Manchester United: 0 punti

Pagina Uefa Champions League: https://twitter.com/championsleague

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20