fbpx

Zorya-Leicester City 1-0: Sayyadmanesh porta avanti lo Zorya

Date:

Giovedì 3 Dicembre 2020 nello Stadio Slavutych alle ore 18:55 si è disputata la partita Zorya-Leicester City di Europa League. Il Leicester si era già qualificato per la fase successiva dell’Europa League, ma il viaggio in Ucraina si è trasformato in un calvario, con il ritorno di Caglar Soyuncu dall’infortunio durato 15 minuti e i problemi difensivi della squadra che riaffiorano quando Allahyar Sayyadmanesh ha segnato un gol nel finale.

Zorya-Leicester City: qauli sono state le formazioni ufficiali?

Zorya (4-3-3): Vasilj, Favorov, Ivanisenia, Abu Hanna, Ciganiks, Yurchenko, Kochergin, Nazaryna, Gromov, Gladkyy, Kabaiev.

Leicester (4-2-3-1)Ward, Richardo, Morgan, Caglar, Justin, Ndidi, Choudhury, Under, Praet, Barner, Iheanacho.

Primo Tempo

Il Leicester deve obbligatoriamente vincere in casa contro l’AEK Athens la prossima settimana per confermare il primo posto nel Gruppo G. Ma in teoria un pareggio sarebbe più favorevole per gli ottavi. Sebbene questo fosse l’obiettivo di stsera l’allenatore ha risparmiato diversi titolari dalla trasferta e ha usato la partita come un’opportunità per reintegrare tre giocatori chiave che mancavano da mesi.

 Purtroppo, il ritorno di Soyuncu dall’infortunio all’inguine che lo aveva tenuto fuori dai giochi per due mesi non è durato a lungo, dato che il difensore centrale turco si è fermato dopo aver corso per intercettare un passaggio al 15 minuto. Poi il Leicester è cresciuto nel gioco senza mostrare molta creatività. Detto questo Cengiz Under il più vivace degli attaccanti del Leicester avrebbe potuto segnare alla mezz’ora dopo essere stato respinto da Dennis Praet, ma l’esterno ha mandato il pallone al lato esterno e quindi tutto si è fermato sullo 0 a 0.

Secondo Tempo

Zorya si è riorganizzato durante l’intervallo e ha spaventato Leicester all’inizio del secondo tempo, quando Vladlen Yurchenko ha spinto di testa contro la traversa. Leicester ha aumentato l’intensità alla ricerca della vittoria che desideravano. Under ha sferrato una punizione ideale a Wesley Fofana al 75 minuto ma il giovane difensore centrale ha pasticciato di testa da distanza ravvicinata.

Nikola Vasilj ha poi dovuto fare due ottime parate per negare Kelechi Iheanacho e James Maddison. Ma Leicester è stato poi punito per essersi addormentato in difesa, Sayyadmanesh è arrivato smarcato sul palo posteriore per colpire con un cross basso datogli da Denys Favorov. Il Leicester ha perso tre delle ultime quattro partite in tutte le competizioni.

Leggi anche: LASK-Tottenham 3-3: scontro all’ultimo sangue

Sito Uefa Europa League: https://it.uefa.com/uefaeuropaleague/

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Sampdoria vs Monza 0-3: i brianzoli degli ex affondano i blucerchiati

Termina il match delle ore 15 al Marassi di...

MotoGP, GP Thailandia: la follia meteorologica riapre il mondiale

La pioggia del GP di Thailandia, oltre a mettere...

Leeds United vs Aston Villa – pronostico e possibili formazioni

Il Leeds United cercherà di interrompere una striscia di...

Manchester City vs Manchester United – pronostico e possibili formazioni

Due acerrime rivali con il gusto della vittoria si...