fbpx

Anteprima e pronostici della Coppa del Mondo FIFA 2022: Gruppo H

Date:

I Mondiali di calcio del 2022 si avvicinano rapidamente e noi vi proponiamo un’anteprima di tutti i gironi in vista del torneo, offrendovi una panoramica su ogni squadra e pronosticando chi passerà ai turni ad eliminazione diretta. Di seguito, vi proponiamo un’anteprima del Gruppo H, l’ultimo del torneo, che comprende il Portogallo di Cristiano Ronaldo, i campioni del mondo inaugurali dell’Uruguay, i quarti di finale del 2010 del Ghana e i padroni di casa del 2002 della Corea del Sud.


Anteprima del Gruppo H

Tutti i titoli dei media in questo momento, non solo quelli sportivi, ma anche quelli generali, parlano di Cristiano Ronaldo e della sua intervista divulgativa con Piers Morgan. Tuttavia, noi siamo qui per concentrarci sul calcio e sulla Coppa del Mondo. Alla veneranda età di 37 anni, Ronaldo potrebbe giocare la sua ultima Coppa del Mondo in Qatar. Pur essendosi classificato al terzo posto nel 1966, il Portogallo ha raggiunto le semifinali solo due volte, nel 2006. Molti tifosi inglesi ricorderanno la straziante sconfitta ai rigori di quell’anno nei quarti di finale e lo scontro tra Ronaldo e Wayne Rooney che portò all’espulsione dell’attaccante inglese. L’Uruguay ha una certa storia nella Coppa del Mondo: è stato incoronato campione nella prima edizione del torneo nel 1930, che ha anche ospitato. È stato incoronato campione anche nel 1950, ma da allora non ha mai raggiunto la finale. La Celeste ha raggiunto le semifinali per un totale di tre volte a partire dal 1950, ma non ha più raggiunto la finale da quell’anno. La Corea del Sud è riuscita a raggiungere le semifinali quando ha ospitato il torneo nel 2002, insieme al Giappone, ma da allora è riuscita a qualificarsi dalla fase a gironi solo una volta (Sudafrica 2010). Con una sola vittoria nelle ultime due campagne di Coppa del Mondo, i Warriors sperano di migliorare molto questa volta in Qatar.

Portogallo sfortunato

I campioni d’Europa 2016 del Portogallo hanno ottenuto risultati migliori quando hanno affrontato avversari provenienti esclusivamente dal loro continente. Le prestazioni in Coppa del Mondo sono state scarse, considerando il loro talento, e non sono riusciti a superare gli ottavi di finale dal 2006. Nonostante sia riuscita a raggiungere gli ultimi 16 anni in ognuna delle ultime tre campagne di Coppa del Mondo, la Seleção ha raccolto solo una vittoria in ognuna di queste campagne di Coppa del Mondo, con una sola vittoria nella fase a gironi sufficiente per passare agli ottavi di finale. Si può dire che la fortuna sia stata dalla loro parte nei tornei più importanti per un bel po’ di tempo, ma il loro approccio impavido e la loro voglia di fare fanno sì che siano sempre una minaccia, soprattutto quando si ha in squadra un uomo come Ronaldo.

Espulsione di Suarez

Luis Suarez parteciperà alla sua quarta Coppa del Mondo quest’inverno e il 35enne cercherà di fare la sua apparizione da protagonista. L’ex attaccante del Liverpool e del Barcellona ha già all’attivo sette gol in Coppa del Mondo e spera di poterli aggiungere in Qatar, anche se questa volta sarà più che probabile che lo faccia dalla panchina.

Il Ghana pareggia i conti

La Coppa del Mondo 2010 in Sudafrica riporterà alla mente del Ghana bei ricordi, ma anche delusioni e frustrazioni. Certo, è stato un grande risultato 12 anni fa quando sono riusciti a raggiungere i quarti di finale per la prima volta nella loro storia, ma si sentiranno un po’ derubati di aver fatto un ulteriore passo avanti per raggiungere le final four. Il Ghana e l’Uruguay si sono incontrati nei quarti di finale a Johannesburg e la nazione africana è stata sconfitta ai rigori dopo che il punteggio era in parità sull’1-1 dopo 120 minuti. Tuttavia, in modo controverso, Luis Suarez ha fermato con la mano un tentativo ghanese di superare la linea, durante i tempi supplementari. Sarebbe stata la vittoria e nonostante il Ghana abbia ottenuto un rigore, non è riuscito a convertirlo. L’attaccante è stato espulso per la sua buffonata, ma è stato visto festeggiare il calcio di rigore fallito da Asamoah Gyan. L’Uruguay avrebbe poi sconfitto il Ghana per 4-2 agli shootout, infrangendo il sogno di un intero continente di essere la prima squadra africana a raggiungere le semifinali di una Coppa del Mondo. Sorteggiato nello stesso girone dell’Uruguay, il Ghana andrà a caccia di vendetta.

Incontro chiave

Portogallo e Uruguay sono i due pesi massimi del Gruppo H e il loro scontro nella seconda giornata sarà l’incontro chiave del 28 novembre al Lusail Iconic Stadium. Le due nazioni dovrebbero qualificarsi alle eliminatorie, davanti a Ghana e Corea del Sud, quindi tutti gli occhi saranno puntati su questa partita per vedere chi potrebbe potenzialmente vincere il gruppo.

Da tenere d’occhio

Federico Valverde sta iniziando a sbocciare per il Real Madrid e il 24enne centrocampista cercherà di mostrare il suo talento al resto del mondo questo inverno. Carlo Ancelotti è riuscito in qualche modo a trasformare Valverde in una macchina da gol, segnando sei reti nella Liga finora. Valverde è stato in grado di coltivare la sua capacità di segnare a lunga gittata, quindi aspettatevi qualche mondiale in Qatar. Rafael Leao del Milan è stato accostato a molti club negli ultimi tempi e potrebbe presto approdare in Premier League. Le pretendenti hanno attirato l’attenzione per la sua velocità e le sue abilità che potrebbero illuminare la massima serie inglese, ma ha fatto bene anche in termini di produzione, segnando sei gol e realizzando quattro assist in Serie A nelle prime 14 partite. Tutti gli occhi saranno però puntati su Ronaldo e Bruno Fernandes per il Portogallo, quindi Leao potrebbe passare in secondo piano.

Pronostico sulla finale del Gruppo H

Il dramma che circonda Ronaldo ha portato alla diffusione di alcuni filmati interessanti, che fanno pensare a disordini all’interno e intorno al campo portoghese in vista di Qatar 2022. Di certo, le interazioni tra Ronaldo, Joao Cancelo e Bruno Fernandes sembrano essere un po’ fuori luogo e la mancanza di coesione all’interno della squadra potrebbe essere un enorme danno. Di conseguenza, puntiamo sull’Uruguay per il primo posto nel girone, con i veterani Edinson Cavani e Luis Suarez che disputeranno un ottimo torneo insieme al nuovo tiratore Darwin Nunez. La Corea del Sud potrebbe addirittura insidiare il Portogallo per un posto negli ultimi 16, soprattutto se la sua stella Heung-Min Son è in forma. Tuttavia, noi puntiamo ancora su Ronaldo e co. per raggiungere gli ottavi di finale.

  1. Uruguay
  2. Portogallo
  3. Corea del Sud
  4. Ghana

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Terremoto alla Juventus: si dimette il Cda, Agnelli lascia la presidenza

Improvviso terremoto alla Juventus. Dopo un'assemblea straordinaria il Cda...

Croazia-Belgio: ultime notizie e possibili formazioni

La Croazia affronta il Belgio giovedì 1 dicembre pomeriggio...

Giappone vs Spagna – Notizie sulla squadra, formazioni e pronostici

Il Giappone affronta la Spagna giovedì 1 dicembre sera...

Nainggolan tentato dal ritorno in Serie A, il Monza lo cerca

Il calcio italiano potrebbe presto riabbracciare una sua vecchia...