― Advertisement ―

spot_img

Celta Vigo vs Almeria – probabili formazioni

La ricerca della prima vittoria della Liga 2023-24 da parte dell'Almeria continuerà venerdì 1 marzo sera quando si recherà all'Estadio Municipal de Balaidos per...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueAston Villa vs Manchester City - probabili formazioni

Aston Villa vs Manchester City – probabili formazioni

Cercando di evitare la quarta partita consecutiva senza vittorie in Premier League, i campioni in carica del Manchester City si recano al Villa Park per testare la loro forza contro un Aston Villa in piena forma mercoledì 6 dicembre sera.

Solo un punto separa le due squadre nella classifica della massima serie, con i Citizens al terzo posto che precedono i Lions al quarto dopo 14 partite. Il calcio di inizio di Aston Villa vs Manchester City è previsto alle 21:15

Anteprima della partita Aston Villa vs Manchester City a che punto sono le due squadre

Aston Villa

La striscia di quattro vittorie dell’Aston Villa in tutte le competizioni si è interrotta lo scorso fine settimana, quando l’Aston Villa ha rimontato due volte per salvare un pareggio per 2-2 con il Bournemouth al Vitality Stadium.

Leon Bailey ha annullato un primo tempo di Antoine Semenyo prima che Dominic Solanke riportasse il Bournemouth in vantaggio poco dopo l’intervallo, ma il fuoriclasse del Villa, Ollie Watkins, si è salvato con una rete al 90° minuto – il suo terzo gol in campionato in altrettante partite e l’ottavo nella massima serie in questa stagione – per assicurare che gli uomini di Unai Emery tornassero dalla South Coast con un punto.

Nonostante il pareggio, il Villa si trova ancora in zona Champions League, ma la sconfitta di mercoledì contro il Man City potrebbe farlo scivolare al sesto posto in classifica se il Tottenham Hotspur, quarto, e il Newcastle United, quinto, vinceranno le prossime partite giovedì.

Dopo il back-to-back di campionato fuori casa, i Lions torneranno a Villa Park, dove hanno goduto di un eccezionale periodo di forma, vincendo 17 delle ultime 18 partite casalinghe in tutte le competizioni. La sconfitta per 2-1 contro l’Everton in EFL Cup a settembre è stata l’unica macchia sul loro libro di carta.

Il morale del Villa è comprensibilmente alto, ma i precedenti contro il Man City lasciano ben poco a desiderare in vista della gara di mercoledì: il Villa non è riuscito a vincere nessuno degli ultimi 13 incontri di Premier League con i Citizens, dopo la vittoria casalinga per 3-2 del settembre 2013; inoltre, il Villa ha vinto solo una delle ultime 12 partite di vertice giocate di mercoledì.

Manchester City

Per la prima volta dal 2017, il Man City è rimasto senza vittorie in Premier League dopo aver ottenuto tre pareggi consecutivi contro Chelsea, Liverpool e Tottenham Hotspur, nonostante fosse in vantaggio in tutte e tre le partite.

I Citizens sono stati costretti ad accontentarsi di un punto nell’emozionante pareggio per 3-3 in casa contro gli Spurs lo scorso fine settimana, dopo che Dejan Kulusevski ha segnato il pareggio al 90° minuto, prima che la partita si concludesse in modo controverso quando l’arbitro Simon Hooper ha fischiato un fallo su Erling Haaland, scatenando la reazione rabbiosa della squadra di casa che ha negato a Jack Grealish la possibilità di andare in gol nei minuti di recupero.

Tuttavia, le fragilità difensive si sono rivelate costose per la squadra di Pep Guardiola – che si trova a tre punti di distanza dal leader del campionato, l’Arsenal – dato che ha subito 10 gol nelle ultime quattro partite in tutte le competizioni, mentre ha mantenuto solo cinque clean sheet in 21 partite competitive in questa stagione.

L’incontro di mercoledì con l’Aston Villa rappresenta probabilmente l’appuntamento più impegnativo per il Man City per il resto del 2023, ma negli ultimi anni ha ottenuto numerosi successi contro i Lions, vincendo 10 degli ultimi 11 incontri con un punteggio complessivo di 32-8.

Il Man City ha segnato almeno una volta in 17 delle ultime 18 partite di Premier League contro il Villa, realizzando 48 reti in totale, ma un gol nell’ultima visita al Villa Park non è bastato per ottenere il massimo dei punti, dato che i padroni di casa hanno ottenuto un pareggio per 1-1 nel settembre dello scorso anno grazie a un pareggio di Leon Bailey.

Notizie dalle squadre

L’Aston Villa deve ancora fare a meno del trio di infortunati Bertrand Traore (muscolo), Emiliano Buendia e Tyrone Mings (entrambi al ginocchio), ma Boubacar Kamara è disponibile a tornare dopo aver scontato una squalifica di una partita lo scorso weekend.

Kamara potrebbe sostituire Youri Tielemans nell’undici titolare e fare coppia con l’ex Man City Douglas Luiz a centrocampo, mentre John McGinn dovrebbe continuare a giocare a sinistra, mentre Bailey spera di conservare il posto a destra dopo il gol contro il Bournemouth.

Moussa Diaby, uscito dalla panchina per segnare il gol del pareggio di Watkins contro i Cherries, cercherà di rientrare nella formazione titolare al posto di Bailey o Nicolò Zaniolo, mentre Emery deciderà se continuare con Ezri Konsa a destra o richiamare Matty Cash.

Per quanto riguarda il Man City, Rodri e Grealish sono entrambi esclusi per sospensione a causa dell’accumulo di cartellini gialli, mentre Matheus Nunes ha saltato le ultime tre partite per un problema muscolare e sarà valutato prima del calcio d’inizio; Kevin De Bruyne, invece, rimane fuori per un lungo infortunio al bicipite femorale.

L’assenza di Rodri potrebbe portare Mateo Kovacic a ricoprire un ruolo di centrocampo profondo al fianco di Manuel Akanji, ma anche Rico Lewis, Bernardo Silva e potenzialmente John Stones – in attesa di una verifica della sua condizione fisica – sono opzioni a disposizione di Guardiola.

Jeremy Doku è destinato a continuare a giocare sulla fascia sinistra ora che Grealish non può affrontare il suo ex club, mentre Erling Haaland – che ha segnato nel già citato pareggio per 1-1 al Villa Park la scorsa stagione – è destinato a guidare la linea, anche se rischia una denuncia da parte della Football Association in seguito a un post sui social media dopo il pareggio con gli Spurs.

Probabili formazioni Aston Villa vs Manchester City

Possibile formazione iniziale dell’Aston Villa:
Martinez; Konsa, Carlos, Torres, Digne; Bailey, Kamara, Luiz, McGinn; Diaby, Watkins

Possibile formazione iniziale del Manchester City:
Ederson; Walker, Dias, Ake; Akanji, Kovacic; Foden, Alvarez, Bernardo, Doku; Haaland