Bologna-Napoli 0-1

Una rete di Osimhen consegna al Napoli la vittoria in campionato contro il Bologna. Vittoria che proietta gli azzurri al terzo posto in classifica.

Alla ripresa, i ragazzi di Gattuso ospiteranno il Milan di Stefano Pioli. Match che ci dirà tanto sul campionato che sarà.

Ennesimo passo falso per il Bologna che non trova il secondo risultato utile consecutivo.

Bologna-Napoli 0-1: che partita è stata?

Una partita dominata dal Napoli dall’inizio alla fine. Una fase difensiva perfetta degli uomini di Gattuso che non hanno concesso nulla al Bologna.

Deludente la prestazione dei padroni di casa; timidi e imprecisi per tutta la gara. Passiva la squadra di Mihajlovic che ha subito il gioco del Napoli.

Le occasioni del Bologna, non hanno impensierito la difesa napoletana e in particolare Ospina, chiamato in causa raramente durante la partita.

Osimhen decisivo

La partita è stata decisa dalla seconda rete in campionato di Osimhen. L’attaccante, ex Lille, colpisce il Bologna dopo aver segnato contro l’Atalanta.

Gran merito del gol però va data a Lozano. Il messicano, tra i migliori se non il migliore, conquista la palla sulla trequarti. Con un gioco di prestigio supera Denswill che nulla può fare per ostacolare il messicano.

Morbido il cross dell’esterno ex PSV per il numero 9 azzuro che completamente solo in area, batte un incolpevole Skorupski.

Il Napoli segna il gol partita al minuto 23 della prima frazione di gioco.

Il Bologna si sveglia con Vignato

Il Bologna entra in partita al minuto 70. L’entrata in campo di Vignato, scuote la formazione di Mihajlovic che però non riesce a trovare la via del pareggio.

La grande occasione capita sui piedi di Orsolini. L’ala bolognese, viene servita da un perfetto passaggio da parte di Soriano. Purtroppo per il Bologna, Ospina è bravo a chiudere lo specchio della porta all’ala italiana che vede il suo tiro respinto.

Bologna: ancora un gol subito

Ancora una partita senza porta inviolata. Skorupski ha subito l’ennesimo gol della stagione. La difesa non riesce a garantire l’imbattibilità.

Per il Bologna, questa è la 40a partita con almeno un gol subito. Un record negativo per i ragazzi di Mihajlovic. Il record di questo “obiettivo” appartiene al Bordeaux. Il club francese nel 1960 subì gol per 42 gare consecutive.

Una vittoria che muove la classifica

Per il Napoli, questa vittoria porta gli uomini di Gattuso al terzo posto in classifica. Quattordici punti per la squadra di Gattuso, a meno uno dal Sassuolo.

Tutto questo in attesa del ricorso per la partita contro la Juventus. L’esito del ricorso è atteso per la giornata di domani. Ricordiamo che la società campana ha ricevuto un punto di penalità oltre alla sconfitta a tavolino.

Bologna-Napoli 0-1: tabellino

BOLOGNA (4-2-3-1) Skorupski; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Denswill (Vignato 70′); Dominguez (Svanberg 62′), Schouten; Barrow, Soriano, Orsolini; Palacio

NAPOLI (4-2-3-1) Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Ruiz, Bakayoko; Insigne (Elmas 83′), Mertens (Zielinski 75′), Lozano (Politano 75′); Osimhen (Petagna 83′)

GOL Osimhen (N) 23′

ASSIST Lozano (N)

AMMONIZIONI Dominguez (B)-Danilo (B)- Schouten (B)

Leggi anche: Dichiarazioni pre Bologna-Napoli: le parole di Mihajlovic

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20