fbpx

Bournemouth vs Everton – pronostico e possibili formazioni

Date:

Bournemouth ed Everton si incontrano per la seconda volta questa settimana al Vitality Stadium, questa volta in Premier League sabato 12 novembre, dopo la vittoria dei padroni di casa per 4-1 in EFL Cup martedì. Frank Lampard inizierà a sentire la pressione, visto che il suo Everton ha perso cinque delle ultime sette partite. Il calcio di inizio di Bournemouth vs Everton è previsto alle 16

Anteprima della partita Bournemouth vs Everton: a che punto sono le due squadre

Everton

La mancanza di profondità della squadra dell’Everton è stata evidente nella pesante sconfitta di metà settimana: Mason Holgate, Tom Davies, Abdoulaye Doucoure e Michael Keane hanno avuto un’opportunità, ma non hanno impressionato. Anche i tre principali giocatori creativi dei Toffees sono stati in pessima forma per tutta la stagione: il portiere Jordan Pickford (uno) ha fatto più assist in questa stagione di Anthony Gordon, Demarai Gray e Dwight McNeil messi insieme (zero). Gordon è stato un giocatore sotto i riflettori, soprattutto a causa delle speculazioni sul suo trasferimento, ed è stato molto al di sotto delle aspettative dalla chiusura della finestra di trasferimento. Martedì è stato fortunato a non essere espulso, visto che ha preso il settimo cartellino giallo della stagione in sole 14 presenze. Gray ha mostrato sprazzi di brillantezza individuale, come ha dimostrato il suo gol in coppa questa settimana, ma l’inconsistenza regolare che ha afflitto la sua carriera fino a questo punto lo sta raggiungendo di nuovo. Il compito di sostituire Richarlison è sempre stato difficile, visto che il suo livello è chiaramente inferiore a quello del brasiliano uscente, e questo sta pesando molto su di lui. Non è solo l’attacco ad essere in difficoltà, ma anche la squadra, come unità, fatica a tenere a bada le squadre.

Bournemouth

Nessuna squadra ha subito più tiri in Premier League della squadra di Lampard, compresi ben 56 nelle ultime tre partite in tutte le competizioni, contro Bournemouth, Leicester City e Fulham, tre squadre di livello simile. Avere due grandi stopper al centro della difesa, Conor Coady e James Tarkowski, ha arginato il flusso di gol, ma la loro assenza martedì è stata molto evidente, visto che una commedia di errori ha causato più di un gol del Bournemouth. La mancanza di profondità della squadra fa sì che il Bournemouth si affidi in larga misura all’anziano Idrissa Gueye e all’inesperto Amadou Onana, che pur avendo un talento straordinario ha ancora molto da imparare a questo livello, per svolgere il lavoro difensivo a centrocampo, dato che Davies e Doucoure non sembrano avere la qualità necessaria per questo livello. Il Bournemouth sarà felice di porre fine a una serie di quattro sconfitte, soprattutto dopo un inizio così promettente sotto la guida di Gary O’Neil, che lo ha visto rimanere imbattuto nelle sue prime sei partite in carica. In quella serie di sconfitte hanno anche registrato una prima volta in Premier League, diventando l’unica squadra di sempre a perdere due partite consecutive dopo essere stata in vantaggio di due gol in entrambe, nelle partite contro il Tottenham Hotspur e il Leeds United di recente. L’Everton è l’avversario perfetto da affrontare di nuovo, non solo per le sue difficoltà, ma anche perché non ha mai perso una partita in casa in Premier League contro i Toffees in cinque incontri (tre vinti, due pareggiati). La vittoria di martedì in coppa non farà altro che aumentare la convinzione di poter allungare ancora la serie. Pur avendo il peggior record difensivo della divisione, ora affrontano un Everton privo dell’attaccante titolare, quindi O’Neil può permettersi il lusso di concentrare la preparazione sul lato offensivo del gioco. Con le trasferte contro Chelsea e Manchester United in rapida successione dopo la pausa per i Mondiali, una vittoria del Bournemouth sarebbe fondamentale e consentirebbe di scavalcare l’Everton e di allontanarsi ulteriormente dai guai: il modo perfetto per concludere la prima parte della stagione.


Tutte le partite di Premier League

Notizie dalle squadre

O’Neil ha apportato una serie di modifiche alla sua squadra nel turno infrasettimanale e molti hanno ripagato la fiducia, come Jamal Lowe, Junior Stanislas ed Emiliano Marcondes, che hanno tutti trovato la rete in una rara apparizione. Chris Mepham è rimasto in campo per la partita di coppa, mentre in campionato sarà sospeso dopo il suo quinto cartellino giallo stagionale contro il Leeds. Con Lloyd Kelly fuori per infortunio, Marcos Senesi farà probabilmente coppia con Jack Stephens al centro della difesa in assenza di Mepham. Anche Mark Travers continuerà a giocare in porta, mentre lo stopper brasiliano Neto è ancora fuori per infortunio. Lampard ha effettuato 11 cambi nella squadra dell’Everton nel turno infrasettimanale e c’è la concreta possibilità che ne faccia di nuovo nove. A centrocampo dovrebbero tornare Gueye e Onana, che sono usciti dal campo contro il Leicester lo scorso fine settimana e hanno poi saltato la sfida di coppa di metà settimana. La miriade di problemi di infortunio di Dominic Calvert-Lewin continua, visto che si prevede una nuova assenza per un mix di infortuni al bicipite femorale e alla spalla, per cui Neal Maupay probabilmente partirà in avanti. Lampard potrebbe reinserire Seamus Coleman dopo che martedì Nathan Patterson ha avuto una serata difficile con l’Everton in seconda squadra. Un’altra prestazione insufficiente di Gordon potrebbe portare il numero 10 dell’Everton in panchina, mentre James Garner ha giocato solo 52 minuti alla sua prima uscita, e potrebbe essere nuovamente necessario per questa partita.

Probabili formazioni Bournemouth vs Everton

Possibile formazione iniziale del Bournemouth:
Travers; Fredericks, Senesi, Stephens, Smith; Cook, Lerma, Billing, Tavernier; Moore, Solanke

Possibile formazione iniziale dell’Everton:
Pickford; Coleman, Coady, Tarkowski, Mykolenko; Onana, Garner, Iwobi; Gray, Maupay, McNeil

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

SMI evento solidale per uno sport inclusivo

Arriva SMI, progetto solidale per uno sport inclusivo con...

Milan vs Inter 0-3 i rossoneri ne escono demoliti

Termina il match delle ore 20.45 tra Milan vs...

I migliori tennisti degli Australian Open all time e favoriti del 2023

Sono pronte le quote Australian Open 2023 per il...

Diciannovesima giornata Basket Eurolega 2022/23: A Milano non basta il cuore, vince lo Zalgiris

Nulla da fare per l'Olimpia Milano che nella diciannovesima...