Nella gara delle 18.00, il Werder Brema ottiene un’importante vittoria casalinga contro l’Herta Berlino, superando così la squadra berlinese e portandosi al secondo posto. Al minuto 11, Harnik(WB) sblocca la gara concludendo a rete dopo una serie di rimpalli nell’area di rigore dell’Herta Berlino. Al 45esimo arriva il raddoppio del difensore centrale Veljkovic(WB) che insacca con un poderoso colpo di testa sull’angolo battuto da Sahin. L’Herta Berlino accorcia le distanze al 53esimo con Dilrosum(HB) che fa passare la palla tra palo e portiere, ma al 66esimo Kruse(WB) trasforma il rigore del definivo 3-1. 

All’Allianz Arena il Bayern Monaco non va oltre l’1-1 contro l’Augsburg. Padroni di casa avanti con Robben al 48esimo, ma al 86esimo arriva il pareggio di Felix Goetze. 

L’Hannover perde in casa con l’Hoffenheim e resta al penultimo posto della classifica. La partita si sblocca al 20esimo con la rete di Brenet(HOF), poi, al 49esimo, gli ospiti raddoppiano con Kaderabek(HOF). Fullkrug (HAN) realizza la rete del momentaneo 2-1. Ci pensa il neo-entrato Belfodil (HOF) a mettere al sicuro il risultato al 93esimo. Finisce 3-1 all’HDI-Arena di Hannover.

Continua il momento no dello Schalke 04 che perde 1-0 in casa del Friburgo. Al 4o minuto viene annullato, con l’ausilio del VAR, un goal a Teuchert (SCH).  Al 52esimo l’attaccante del Friburgo Niederlechner realizza il goal partita per i padroni di casa, condannando lo Schalke all’ennesima sconfitta. La squadra di Domenico Tedesco rimane in coda alla classifica a 0 punti.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20