Anche Carlos Dunga non ha voluto far mancare il suo appoggio nella lotta contro il Coronavirus. L’ex centrocampista del.Brasile, campione del mondo nel 1994, ha donato circa 10 tonnellate di derrate alimentari (frutta, verdura, legumi, pane), ai più bisognosi attraverso enti di solidarietà del Rio Grande do Sul, regione di origine di Dunga che le ha lui stesso trasportate in una delle zone maggiormente colpite dal Coronavirus. Il Brasile è attualmente uno degli stati sudamericano più bersagliati dell’epidemia con 900 infetti e 359 decessi.

Dunga: “La vita vi insegna ad essere solidali e migliori”.

Queste le parole di Dunga rilasciate su Instagram: “In tanti ci vediamo.costretti ad affrontare delle sfide e riusciamo a fare cose incredibili che non pensavamo di fare. Ora la vita ci sfida ad essere più solidali, più umani e a diventare persone migliori. Io adesso sfido voi, abbiamo raccolto dieci tonnellate di cibo da nostra lotta continua”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20