La sesta giornata della fase a gironi di Champions League si è conclusa per i Gruppi B e C. Il Barcellona di Valverde e il Tottenham di Pochettino si sono guadagnati un posto agli ottavi di finale, rispettivamente con 14 e 8 punti. Si ferma qui invece il sogno Champions per l’Inter che pur pareggiando con il PSV non si qualifica allo step successivo.

Per quanto riguarda il Gruppo C, passano PSG dopo la vittoria per 4-1 contro la Stella Rossa, e il Liverpool che invece ha battuto per 1-0 il Napoli negandogli così gli ottavi. La squadra di Tuchel vola alla fase successiva con 11 punti mentre gli uomini di Klopp con 9. 

LE PARTITE 

BARCELLONA-TOTTENHAM: 

Le due squadre partono subito in maniera offensiva, ma entrambe sono decise a non far entrare l’avversario nella propria area. Al 7′ però Dembelé con un tiro rasoterra porta il Barcellona in vantaggio. Gli spagnoli mantengono alto il possesso palla e all’11’ Coutinho prova il tiro col desto ma palla troppo centrale che trova Lloris. Al 29′ Tottenham pericoloso con Alli. Due minuti più tardi Son si avvicina al pareggio ma il suo tiro viene parato, pochi minuti dopo è Kane che ci prova da fuori area ma nulla di fatto. Al 37′ di nuovo Son su assist di Sissoko, prova col sinistro ma Lloris blinda la porta. 43esimo, Rakitic da fuori area tira un palla troppo centrale e di facile presa, il minuto successivo Coutinho cerca l’1-1 ma trova solo il secondo palo. Il primo tempo termina dopo 1 minuto di recupero.

Il Tottenham festeggia dopo il gol dell’1-1.

La ripresa si apre con il Tottenham che parte più forte rispetto alla prima metà di gioco. Al 48′ Eriksen sfiora il gol col sinistro, ma la palla trova Lloris. Due minuti dopo Kane prova il tiro ma il pallone vola altissimo, al 54′ il Barcellona con Dembelé entra in area e passa palla a Coutinho che non riesce a concludere. Al 62′ Dembelé in area tira di destro avvicinandosi alla porta. Al 69′ bella occasione per gli Spurs con Erikson che su assist di Rose calcia col destro ma Lloris para il tiro. Minuto 74, Lucas Moura si avvicina al gol con un colpo di testa ma Lloris non si fa sorprendere. All’83esimo Coutinho cerca la conclusione trovando però il palo. Il minuto dopo è Lucas Moura che firma il gol dell’1-1 su assist di Kane. I minuti di recupero sono 4, il risultato finale è di 1-1.

STELLA ROSSA-PSG

Entrambe le squadre aprono la gara in modo offensivo, è il PSG però che riesce a tenere di più il pallone. Al nono minuto infatti Cavani porta in vantaggio la sua squadra, segnando su assist di Mbappé. Riparte la Stella Rossa con Fardou Ben che prova il tiro non trovando però lo specchio dell’area. Al 18′ il compagno Gobeljic cerca la conclusione, ma il tiro viene respinto da un difensore avversario. Al 24′ è Verratti che cerca il gol, ma Borjan non si fa trovare impreparato, poco tempo dopo Neymar vuole la conclusione ma anche in questo caso nulla di fatto. Il brasiliano ha però più fortuna al 40′ quando timbra il gol dello 0-2 tirando col destro. Al 42′ altra occasione per il PSG con Mbappé che però non trova la porta. Il primo tempo termina 0-2 dopo 2 minuti di recupero. 

Mbappé, Cavani e Neymar, tre dei marcatori del PSG. 

Riprende la gara, secondo tempo che si apre con la squadra di casa che vuole accorciare le distanze dall’avversario. Al 54′ il centrocampista  della Stella Rossa Marin, cerca la conclusione ma non trova la porta, due minuti dopo però i padroni di casa accorciano le distanze segnando il gol dell’1-2. Il marcatore è Gobeljic. Il PSG non vuole farsi “raggiungere” dai serbi e così al 62′ Kehrer con un tiro cerca il gol senza però trovarlo. Due minuti dopo Mbappé calcia in porta tuttavia senza sorprendere Borjan. La gara continua con diverse azioni che però non sono “pericolose”, fino ad arrivare al 74esimo quando Marquinhos segna di testa il gol dell’1-3 (assist di Di Maria).  Al 78′ la Stella Rossa ci prova con Boyake ma nulla di fatto.

Il PSG crea più occasioni rispetto ai padroni di casa. L’arbitro concede 4 minuti di recupero e quando la gara sembra ormai chiusa Mbappé sigilla il risultato segnando il gol dell’1-4 su assist di Neymar. 

LE SQUADRE

BARCELLONA (4-3-3): Cillesen, Nelson Semedo, Lenglet, Vermaelen, Gonzalez, Carles Aleña, Rakitic (46′ Busquets), Arthur, Dembelé (76′ Suarez), Munir (63′ Messi), Coutinho. ALL.: Valverde.

TOTTENHAM (4-1-2-1-2): Lloris, Rose, Vertonghen, Alderweireld, Walker-Peters (61′ Lamela), Winks (83′ Llorente), Eriksen, Sissoko, Alli, Kane, Son (71′ Lucas Moura). ALL.: Pochettino.

MARCATORI: Dembelé (7′), Lucas Moura (85′).

AMMONITI: Semedo, Walker-Peters.

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan, Gobeljic, Stojkovic, Degenek, Rodic, Jovancic, Causic, Ben Nabouhane, Marin (86′ Joveljic), Simic (72′ Ebecilio), Pavkov (72′ Boyake). ALL.: Milojevic.

PSG (4-4-2): Buffon, Bernat, Kimpembe, Silva, Kehrer, Neymar, Verratti (83′ Rabiot), Marquinhos, Di Maria (88′ Draxler), Mbappé, Cavani. ALL.: Tuchel.

MARCATORI: Cavani (9′), Neymar (40′), Gobeljic (56′), Marquinhos (74′), Mbappé (92′). 

AMMONITI: Borjan, Gobeljic, Stojkovic, Pavkov, Bernat, Kehrer. 

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.