Der Klasiker: il Dortmund vince e si mantiene in vetta!

Al Signal Iduna Park, Borussia Dortmund si sfidano in un Klasiker indiavolato. In campo ci sono tanti ex da entrambe le parti, come Lewandowski e Hummels, prima giocatori del Dortmund, e, dall’altra parte Mario Goetze, tornato al Dortmund dopo gli anni al Bayern Monaco. Il Borussia Dortmund vuole riscattare la sconfitta di Madrid in Champions League e mantenere la vetta della classifica. Il Bayern Monaco, trascinato da Lewandowski, ha vinto in Champions League e vuole cambiare la classifica, che vede i bavaresi al terzo posto, dopo la vittoria del Monchengladbach. È proprio il polacco a trascinare i suoi con una doppietta, che però non basta ai bavaresi per vincere. Dall’altra parte, ci sono un Reus sempre più in forma, l’unico dei superstiti del Dortmund di Klopp, e un Alcacer in condizione eccellente che, goal dopo goal, sta conquistando sempre di più i tifosi. 

FORMAZIONI.     

BORUSSIA DORTMUND: 4-2-3-1

Hitz

Hakimi, Zagadou, Hakanji, Piszczek

Weigl, Witsel

Larsen, Reus, Sancho

Gotze

ALL. Favre

A disposizione: Dahoud, Pulisic, Delaney, Alcacer, Oelschlaegel, Guerreiro, Toprak, 

BAYERN MONACO: 4-2-3-1

Neuer

Alaba, Hummels, Boateng, Kimmich

Goretzka, Javi Martinez

Ribéry, Muller, Gnabry

Lewandowski

ALL. Kovac

A disposizione: Ulreich, Sandro Wagner, Sule, Renato Sanches, Rafinha, Will, James Rodriguez

PRIMO TEMPO. I bavaresi provano a rendersi pericolosi nei primi minuti con gli esterni Ribéry e Gnabry. Al 26′ Gnabry crossa a centro area dove Lewandowski stacca di testa e batte Hitz, portando gli ospiti in vantaggio. È l’attacco del Bayern a creare più pericoli, mentre il Dortmund non si affaccia quasi mai dalle parti di Neuer. Le due squadre vanno a riposo sullo 0-1.

SECONDO TEMPO. I padroni di casa partono all’attacco e conquistano subito un calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Reus che batte Neuer e ristabilisce la parità. L’equilibrio dura appena tre minuti. Al 51′ Lewandowski sfrutta il cross di Kimmich e batte di nuovo, di testa, Hitz. Il Borussia Dortmund prova la reazione, spinto anche da Reus, sempre più in crescendo in questi minuti.

Al 66′, anche il tedesco fa doppietta. Piszczek crossa da destra e trova Reus in area, che batte Neuer con un rasoterra nell’angolino sinistro. I padroni di casa, spinti dal tifo, sfruttano il momento e al 72′ passano in vantaggio. Witsel serve, con un filtrante, il neoentrato Alcacer. Lo spagnolo, da centro area, non perdona e batte lìestremo difensore tedesco con un rasoterra. Si lanciano in attacco i bavaresi per cercare il pareggio, ma la retroguardia del Dortmund rimane attenta e non concede più nulla agli avversari. Il Klasiker termina 3-2. Il Dortmund allunga in vetta, mentre il Bayern Monaco rimane 3o, a -7 dai rivali. 

TABELLINO.

GOAL: 26′, 52′ Lewandowski, 49′, 66′ Reus, 72′ Alcacer

CAMBI.

BORUSSIA DORTMUND: 45′ Dahoud per weigl, 59′ Alcacer per Goetze, 82′ Delaney per Larsen

BAYERN MONACO: 65′ Sule per Hummels, 74′ Renato Sanches per Gnabry, 82′ Sandro Wagner per Muller

AMMONITI.

BORUSSIA DORTMUND: Weigl, Akanji, Hitz

BAYERN MONACO: Ribéry, Sule, Wagner

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.