Milan ma non solo: tutte le squadre escluse dalle coppe europee.

Saranno Getafe e Siviglia le avversarie di Roma e Inter negli ottavi di finale di Europa League sorteggiati poco fa a Nyon.

I nerazzurri giocheranno l’andata contro il Getafe il 12 marzo a San Siro, mentre il ritorno è previsto per il 19 dello stesso mese. I giallorossi di Fonseca sfideranno, invece, il Siviglia in Andalusia il 12 marzo, ritorno all’Olimpico il 19.

Il quadro completo degli ottavi:

Basaksehir-Copenaghen

Olympiacos-Wolvernhamton

Ranger Glasgow-Bayer Leverkusen

Wolfsburg-Shaktar Donestk

Inter-Getafe

Siviglia-Roma

Eintracht/Salisburgo-Basilea

Lask-Manchester United

Roma, Zunibria: ‘Bello affrontare il mio Siviglia

Ai microfoni di Sky Sport è intervento il Global Sport Officer della Roma, Manolo Zunibria, che ha commentato la doppia sfida con il Siviglia in Europa League:’Oggi eravamo pronti ad affrontare chiunque, ormai ci sono solo squadre forti e le devi battere tutte per andare in fondo. Sarà bello affrontare il Siviglia, una squadra che ha fatto molto bene in questa competizione in passato”.

-Vincere l’Europa League per dare un senso alla stagione?

Abbiamo due strade, abbiamo chance in campionato per arrivare in Champions League e poi c’è l’EL che ci dà un’altra opportunità. Vogliamo andare fino in fondo e lo abbiamo detto fin dall’inizio”

Roma e Valencia sono simili?

Le nostre stagioni sono simili. Saranno due gare in cui vedremo grande calcio. il chiudere in casa sarà certamente un bel vantaggio”.

Pregi e difetti del Siviglia?

È difficile dirlo ora, è una squadra che conosco da tutta la vita. Ho massimo rispetto per tutti, squadra, tifosi. Posso solo dire cose positive anche alla luce di ciò che hanno fatto in passato”.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20