Il boss dell’Everton Carlo Ancelotti ha confermato che Allan, Andre Gomes, Josh King e Jordan Pickford sono tutti disponibili dopo l’infortunio. Tuttavia, Bernard, Dominic Calvert-Lewin, Fabian Delph e Yerry Mina rimangono in disparte, anche se dovrebbero tornare tutti la prossima settimana. Ecco cosa dobbiamo aspettarci dall’incontro Everton – Tottenham Hotspur di domani.

Everton – Tottenham Hotspur: a che punto sono le due squadre?

L’allenatore del Tottenham Jose Mourinho è ancora privo dei terzini infortunati Ben Davies e Matt Doherty. A parte loro, ha a sua disposizione una squadra in perfetta forma. Entrambe le squadre hanno perso un po ‘di terreno di recente nella gara dei primi quattro. Anche se non penso che l’Everton ce la farà, il Tottenham ha ancora una possibilità esterna, ma gli Spurs dovranno vincere partite come questa per rimanere nella cornice. Normalmente mi piacerebbe che l’Everton uscisse al top in un gioco come questo a Goodison Park, ma la loro forma è stata scarsa di recente. Anche il Tottenham si è perso un po ‘negli ultimi tempi e sembra tutt’altro che solido in fondo. Hanno la potenza di fuoco di Harry Kane e Son Heung-min, però, e qui potrebbero fare la differenza. La vittoria per 1-0 dell’Everton nell’incontro inverso nella giornata di apertura della stagione ha posto fine a una serie di 15 partite di campionato senza una vittoria contro il Tottenham. I Toffees puntano a vincere tre incontri consecutivi in ​​tutte le competizioni per la prima volta dal 1986. Il Tottenham è imbattuto nelle ultime sette trasferte di campionato contro l’Everton da quando ne ha perse tre di fila tra gennaio 2011 e dicembre 2012. Gli Spurs hanno vinto 27 partite di Premier League contro l’Everton, più di quanto abbiano vinto contro qualsiasi altra squadra.


Tutte le partite di Premier League

Everton

L’Everton sta cercando di evitare una quinta partita di campionato consecutiva senza una vittoria per la prima volta da dicembre 2018. La quinta partita di quella serie è stata una sconfitta interna per 6-2 contro gli Spurs. Un’altra sconfitta casalinga di massima serie venerdì sarebbe l’ottava in questa stagione dell’Everton, eguagliando il record di 38 partite di Premier League, stabilito sia nel 1996-97 che nel 2015-16. Solo Fulham e Liverpool hanno guadagnato meno punti in casa nel 2021 rispetto al conteggio di cinque dell’Everton. I Toffees hanno 48 punti dopo 30 partite, solo uno in meno rispetto al totale finale della scorsa stagione. L’Everton ha vinto solo il 25% delle partite di campionato senza Dominic Calvert-Lewin in questa stagione, rispetto al 50% di vittorie quando è stato coinvolto.

Tottenham Hotspur

Il Tottenham ha perso 18 punti dalle posizioni vincenti in Premier League in questa stagione, secondo solo ai 20 del Brighton. L’Everton potrebbe diventare solo la terza squadra a completare una doppietta di campionato contro una squadra gestita da Jose Mourinho. Entrambi i casi sono stati da quando è entrato negli Spurs: contro il Chelsea nel 2019-20 e il Liverpool in questa stagione. Undici dei 26 gol in trasferta del Tottenham in questa stagione sono arrivati ​​nelle prime due partite. Da allora hanno segnato solo 15 volte nelle loro 14 partite in trasferta. Harry Kane ha bisogno di un gol per diventare il quarto giocatore a segnare fino a 20 in almeno cinque stagioni di Premier League, emulando Alan Shearer (sette), Sergio Aguero (sei) e Thierry Henry (cinque).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20