― Advertisement ―

spot_img

Al-Hilal vs Al Ittihad – probabili formazioni

L'Al-Hilal cercherà di continuare a dominare la Saudi Pro League quando affronterà i rivali dell'Al Ittihad, di proprietà del PIF, alla Kingdom Arena venerdì...
HomeCalcio InternazionaleEuropa LeagueFriburgo vs Olympiacos - probabili formazioni

Friburgo vs Olympiacos – probabili formazioni

Il Friburgo cercherà di assicurarsi un posto nei turni ad eliminazione diretta dell’Europa League quando giovedì 30 novembre accoglierà l’Olympiacos all’Europa-Park Stadion per la penultima partita del Gruppo A.

Gli ospiti, invece, sanno di dover conquistare i tre punti in Germania se vogliono mantenere vive le loro scarse speranze di arrivare tra le prime due. Il calcio di inizio di Friburgo vs Olympiacos è previsto alle 18:45

Anteprima della partita Friburgo vs Olympiacos a che punto sono le due squadre

Friburgo

Dopo la vittoria per 5-0 in casa contro il Backa Topola nella quarta giornata di Europa League, la più grande vittoria di sempre in una competizione europea, il Friburgo non è riuscito a vincere le ultime due partite di Bundesliga, con una sconfitta per 3-1 in casa dell’RB Leipzig seguita da un pareggio per 1-1 in casa con l’SV Darmstadt 98 lo scorso fine settimana.

Lucas Holer ha segnato il suo secondo gol casalingo in altrettante partite per annullare il gol iniziale di Mathias Honsak, ma il Friburgo non è stato in grado di segnare una rete vincente nel secondo tempo e si è dovuto accontentare di una parte del bottino, allungando così la sua corsa senza vittorie in campionato a quattro partite.

La squadra di Christian Streich è scivolata al nono posto in Bundesliga, a otto punti dal Lipsia quinto, ma in Europa League sta andando meglio: ha vinto tre delle prime quattro partite del Gruppo A e si trova in testa alla classifica insieme al West Ham United.

Il Friburgo deve evitare la sconfitta contro l’Olympiacos per garantirsi la qualificazione ai turni ad eliminazione diretta, ma una vittoria aumenterebbe le sue possibilità di finire in testa al gruppo e di accedere direttamente agli ultimi 16 anni.

I breisgau-brasiliani avranno buone possibilità di successo giovedì, dato che non hanno perso nessuno dei tre precedenti incontri europei con l’Olympiacos, compresa la vittoria per 3-2 in trasferta nel confronto inverso di due mesi fa, grazie a un gol di Maximilian Philipp all’86° minuto.

Olympiacos

L’Olympiacos ha vissuto fortune alterne nella terza e quarta giornata di Europa League, facendo seguire alla vittoria casalinga per 2-1 contro il West Ham una sconfitta per 1-0 contro gli Hammers a Londra, e le sue speranze di evitare la seconda eliminazione consecutiva dalla fase a gironi sono ora appese a un filo.

Gli uomini di Diego Martinez si trovano attualmente al terzo posto nel Gruppo A e, allo stato attuale, scenderanno ai playoff di Europa Conference League, ma devono battere il Friburgo giovedì e il Backa Topola nell’ultima partita del girone per avere qualche possibilità di arrivare tra le prime due.

L’Olympiacos ha reagito alla sconfitta con il West Ham vincendo le due partite di Super League greca contro l’Asteras Tripolis e il leader Panathinaikos, battendo quest’ultimo per 3-1 in casa lo scorso fine settimana.

Nonostante il passivo iniziale, un autogol di Marios Oikonomou ha ristabilito la parità, prima che i colpi di Kostas Fortounis e El Kaabi aiutassero i biancorossi a completare la svolta e a portarsi a un solo punto dal Panathinaikos, che ha subito la prima sconfitta stagionale in campionato.

La vittoria dello scorso fine settimana ha dato all’Olympiacos una spinta necessaria, visto che arriva alla sfida di giovedì senza aver vinto nessuna delle ultime otto trasferte europee, mentre ha perso 11 degli ultimi 12 incontri con squadre tedesche, con l’unica eccezione del pareggio per 1-1 contro il Friburgo nella scorsa stagione di Europa League.

Notizie dalle squadre

La lunga lista di infortunati del Friburgo comprende Christian Gunter (braccio rotto), Lukas Kubler (dito del piede rotto), Daniel-Kofi Kyereh (ginocchio), Max Rosenfelder (tendine), Maximilian Philipp (spalla) e Yannik Keitel (inguine), mentre Roland Sallai avrà un problema alla coscia da valutare prima del calcio d’inizio.

Ritsu Doan spera di conservare il suo posto sulla fascia destra davanti a Kiliann Sildillia, mentre Noah Weisshaupt dovrebbe mantenere il suo posto sull’ala opposta.

Vincenzo Grifo è stato direttamente coinvolto in sei gol in quattro partite di Europa League in questa stagione (quattro gol e due assist) – il massimo insieme a Florian Wirtz del Bayer Leverkusen – e l’attaccante italiano dovrebbe partire nel terzo finale con Holer e Michael Gregoritsch.

Per quanto riguarda l’Olympiacos, Nicolas Freire, Jackson Porozo, Gustavo Scarpa e Doron Leidner rimangono tutti fuori per infortunio, mentre Giulian Biancone e Ivan Brnic – che hanno giocato entrambi contro il Panathinaikos lo scorso fine settimana – non sono eleggibili per la partita di giovedì dopo essere stati lasciati fuori dalla squadra di Europa League.

Martinez dovrebbe richiamare nella formazione titolare alcuni titolari, tra cui Francisco Ortega, Daniel Podence e Ayoub El Kaabi, quest’ultimo autore di due gol contro il Friburgo nel match di ritorno.

Probabili formazioni Friburgo vs Olympiacos

Possibile formazione iniziale del Friburgo:
Atubolu; Ginter, Lienhart, Gulde; Doan, Eggestein, Hofler, Weisshaupt; Holer, Grifo; Gregoritsch

Possibile formazione iniziale dell’Olympiacos:
Paschalakis; Rodinei, Porozo, Retsos, Ortega; Alexandropoulos, Camara, Hezze; Podence, El Kaabi, Fortounis