― Advertisement ―

spot_img

Heidenheim vs RB Leipzig – probabili formazioni

L'RB Leipzig cercherà di aumentare le proprie speranze di arrivare tra le prime quattro della Bundesliga quando si recherà alla Voith-Arena per affrontare l'Heidenheim...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueFulham vs Tottenham Hotspur - probabili formazioni

Fulham vs Tottenham Hotspur – probabili formazioni

Il quarto posto in classifica in Premier League potrebbe essere del Tottenham Hotspur entro la fine della partita di sabato 16 marzo, quando i Lilywhites faranno un breve viaggio per affrontare il Fulham in un derby londinese di Premier League.

Gli uomini di Ange Postecoglou hanno riportato il loro destino in Champions League nelle loro mani schiacciando l’Aston Villa per 4-0 lo scorso fine settimana, mentre i Cottagers hanno perso 2-1 contro il Wolverhampton Wanderers. Il calcio di inizio di Fulham vs Tottenham Hotspur è previsto alle 18:30

Anteprima della partita Fulham vs Tottenham Hotspur a che punto sono le due squadre

Fulham

La spietatezza che il Fulham ha mostrato nelle recenti vittorie contro Bournemouth, Manchester United e Brighton & Hove Albion è mancata al Molineux lo scorso fine settimana, dove gli uomini di Marco Silva non hanno colto le occasioni del primo tempo con entrambe le mani e ne hanno fatto le spese.

La conclusione da distanza ravvicinata di Rayan Ait-Nouri e uno sfortunato autogol di Tom Cairney hanno dato ai Wolves un buon margine di vantaggio a metà del secondo tempo, e anche se Alex Iwobi ha trovato il gol nel secondo tempo supplementare, è stato troppo poco e troppo tardi per i Cottagers.

Silva non si è illuso che la sua squadra abbia premuto il pulsante dell’autodistruzione al Molineux, dove è stata punita per la sregolatezza e un secondo tempo sciatto, e un finale di stagione non spettacolare attende i Cottagers, che si trovano al 12° posto, a 14 punti dalla retrocessione e a otto dai posti europei.

Una richiesta tardiva di accesso all’Europa Conference League rimane una possibilità matematica, ma gli uomini di Silva dovrebbero accontentarsi di un’oscurità da metà classifica da qui alla fine della campagna e si presentano al derby di sabato avendo segnato in ognuna delle loro ultime sei partite di Premier League.

Inoltre, il Fulham ha conquistato 25 dei suoi 35 punti in questa stagione a Craven Cottage, dove ha trionfato contro West Ham United (5-0) e Arsenal (2-1) negli ultimi due derby londinesi di Premier League, ma non ha mai vinto tre scontri diretti consecutivi in casa nella massima serie.

Tottenham Hotspur

Mentre il Fulham si è recato nelle West Midlands lo scorso fine settimana senza successo, il Tottenham ha spalancato la corsa alla Champions League, abbattendo qualche altro muro della fatiscente fortezza del Villa Park con un secondo tempo a quattro stelle.

I colpi di James Maddison e Brennan Johnson hanno preceduto il meritato cartellino rosso di John McGinn, che ha praticamente spento le speranze dei Lions di un’improbabile inversione di tendenza, e gli uomini di Postecoglou hanno reso il risultato più enfatico nel tempo supplementare grazie a Son Heung-min e Timo Werner.

Dopo non aver vinto nessuna delle prime sette partite del 2024 con più di un gol di scarto, i risorti Lilywhites vantano un punteggio aggregato di 7-1 nelle ultime due partite con Villa e Crystal Palace e ora si trovano a soli due punti dalle recenti vittime dell’Aston Villa, che hanno giocato una partita in più.

Con i Lions impegnati in Europa Conference League solo domenica, gli Spurs entreranno nelle prime quattro posizioni con il massimo dei punti a Craven Cottage e arriveranno sul terreno del Fulham dopo aver segnato più gol in ognuna delle ultime sei trasferte di Premier League dall’inizio di dicembre.

Son e Maddison sono andati a segno quando il Tottenham ha vinto 2-0 in casa contro il Fulham all’inizio della stagione – la quarta vittoria consecutiva in massima serie contro la squadra di Silva – ma i Lilywhites sono già stati lasciati a piedi al Craven Cottage una volta in questa stagione, perdendo ai rigori il secondo turno di EFL Cup.

Notizie dalle squadre

La trasferta dello scorso fine settimana contro i Wolves è arrivata troppo presto per consentire a Raul Jimenez, vittima di un infortunio alla coscia, di partecipare alla sfida contro i suoi ex compagni, ma Silva si aspetta che il messicano sia al 100% per la visita del Tottenham, il che significa che i padroni di casa potrebbero lavorare con una squadra completamente in forma per il derby.

Jimenez si accomoderà in panchina, mentre Rodrigo Muniz – che vanta sei reti dirette nelle ultime sei partite – tornerà a guidare la carica, anche se la decisione di Silva di schierare due attaccanti negli ultimi minuti della sconfitta contro il Wolves ha dato i suoi frutti quando Armando Broja ha fornito l’assist per la consolazione di Iwobi.

Joao Palhinha è rimasto in panchina al Molineux dopo il rientro dalla sospensione, ma sabato sarà sicuramente arruolato nel centrocampo dei padroni di casa, probabilmente al posto di Sasa Lukic, mentre Harrison Reed riprenderà il suo ruolo.

Nel frattempo, la sconfitta del Tottenham contro l’Aston Villa è stata parzialmente rovinata da un altro infortunio occorso a Micky van de Ven, che è uscito per un problema al ginocchio all’inizio del secondo tempo; l’olandese non dovrebbe partecipare alla partita di sabato.

C’è ottimismo sul fatto che Van de Ven possa rientrare subito dopo la pausa internazionale, ma l’acquisto di gennaio Radu Dragusin dovrebbe approfittare della sua probabile assenza questo fine settimana per guadagnarsi la sua prima presenza in Premier League al fianco di Cristian Romero.

Ryan Sessegnon (tendine del ginocchio), Fraser Forster (piede) e Manor Solomon (ginocchio) danno il benvenuto a Van de Ven, mentre Richarlison ha saltato anche la vittoria contro il Villa per l’infortunio al ginocchio, nonostante abbia espresso la fiducia di poter recuperare in tempo per la trasferta nelle West Midlands.

Probabili formazioni Fulham vs Tottenham Hotspur

Possibile formazione iniziale del Fulham:
Leno; Castagne, Adarabioyo, Bassey, Robinson; Reed, Palhinha; Wilson, Pereira, Iwobi; Muniz

Possibile formazione iniziale del Tottenham Hotspur:
Vicario; Porro, Romero, Dragusin, Udogie; Sarr, Bissouma; Kulusevski, Maddison, Johnson; Son