fbpx
Ottobre21 , 2021

Gp Turchia, Ocon: “Appenderemo la gomma in fabbrica”

Related

Zenit-Juventus 0-1: Kulusevski avvicina i bianconeri agli ottavi

La truppa di Massimiliano Allegri mette a segno il...

La Lazio ha il re del centrocampo: Milinkovic

Milinkovic-Savic negli ultimi anni è diventato uno dei giocatori...

Sergio Garcia non ci sarà a Misano

Il Gran Premio di MotoGP di Misano è ormai...

Mainz 05 vs Augsburg: pronostico e possibili formazioni

Due squadre della Bundesliga posizionate nella metà inferiore della...

Share

Esteban Ocon ha concluso il Gp di Turchia senza effettuare soste ai box. Il francese ha completato i 57 giri previsti concludendo in 10a posizione.

Gp Turchia: Ocon ha avuto fortuna?

L’azzardo che voleva tentare Lewis Hamilton è stato fatto e compiuto da Esteban Ocon. Il pilota francese dell’Alpine, ha completato i 57 giri del Gran Premio di Turchia senza effettuare nessuna sosta ai box. Una scelta che ha pagato, garantendo al vincitore del Gp d’Ungheria la 10a posizione al termine della sessione. Nell’era turbo-ibrida si tratta di un evento unico: nessun pilota era riuscito a portare a termine una gara senza passare dalla pit lane. Bisogna tornare indietro al 1997 quando Mika Salo completò il Gran Premio di Monaco senza cambiare gomme alla sua vettura. Al termine della gara, Ocon ha parlato così in merito alla scelta di restare fuori. Queste le sue parole riportate da Formula Passion.it: “È stato un rischio, sì. Alla fine siamo stati ripagati con un punto. La gomma non ha un bell’aspetto, ma penso che la appenderemo al muro in fabbrica. L’anno scorso ho avuto un incidente nel primo giro, e fondamentalmente da lì in poi ho guidato sulle intermedie per tutta la gara. Quindi ho pensato che anche quest’anno potessimo riprovarci, anche se è stata dura: con un giro in più penso che avremmo subìto una foratura“.

Sito ufficiale f1.com

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20