Continua lo strapotere del Bayern Monaco in questa stagione. Dopo la Bundesliga, gli uomini di Flick fanno propria anche la Coppa di Germania, battendo in finale il Bayer Leverkusen per 4-2. Per i bavaresi si tratta del 20esimo sigillo in questa manifestazione. Ora manca solo la Champions League per un triplete da sogno.

Il Bayern Monaco vince la Coppa di Germania

La Partita

Flick si schiera con il classico 4-2-3-1 con Gnabry, Muller e Coman dietro Lewandosky. Bosz risponde con lo stesso modulo dove Havertz è l’unica punta. All’8′ è Goretzka a sprecare una favorevole occasione su bell assist di Coman. Al 15′, rispondono le Aspirine con Havertz che arriva leggermente in ritardo su cross di Bailey. Il match si sblocca al 20′ con Alaba che scaraventa sotto l’incrocio una punizione dal limite. Il Bayern cerca subito il raddoppio che trova al 24′ grazie a Gnabry.

Nella ripresa, i bavaresi cercano di amministrare ma subiscono il ritorno degli avversari che spaventano Neuer in più di una occasione. Ma pochi secondi dopo è Lewandosky a mettere le cose in chiaro fulminando Hradecky con un destro da trenta metri. Al 63′, il Leverkusen accorcia con Bender, e per poco non la riapre quando ne’ Volland né Havertz riescono a correggere un perfetto cross di Diaby. Nel loro momento meno favorevole, i bavaresi calano il poker all’89’: Kimmich innesca Perisic che vede Lewandosky, freddo a battere Hradesky. In pieno recupero, Havertz trasforma il rigore dell’inutile 4-2.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20