― Advertisement ―

spot_img

Al-Hilal vs Al Ittihad – probabili formazioni

L'Al-Hilal cercherà di continuare a dominare la Saudi Pro League quando affronterà i rivali dell'Al Ittihad, di proprietà del PIF, alla Kingdom Arena venerdì...
HomeMotoriFormula UnoIl futuro di Sergio Perez alla Red Bull non è sicuro per...

Il futuro di Sergio Perez alla Red Bull non è sicuro per il 2024

La Red Bull ha sottolineato in precedenza che il contratto di Sergio Perez fino alla fine del 2024 sarà rispettato.

Il presentatore e reporter di Formula 1 Will Buxton ritiene che il futuro di Sergio Perez alla Red Bull per la stagione 2024 non sia ancora sicuro, nonostante il messicano si sia assicurato il secondo posto nel campionato piloti.

Lo scorso fine settimana Perez si è assicurato il secondo posto in classifica dopo il terzo posto nel Gran Premio di Las Vegas, vinto da Max Verstappen.

Il pilota messicano ha guidato molto bene a Sin City, dopo essersi ripreso dopo essere caduto in fondo allo schieramento nel giro iniziale.

Ha dimostrato un ritmo eccellente e ha persino guidato la gara per un breve periodo, prima di cadere dietro Charles Leclerc e Verstappen.

Tuttavia, dopo che Verstappen ha superato Leclerc per la testa della corsa, Perez ha superato anche il monegasco per la seconda posizione.

Purtroppo, Perez non è riuscito a bloccare Leclerc all’ultimo giro e ha finito per essere superato nel settore finale, mettendo fine alle speranze della Red Bull di ottenere un altro 1-2 finale.

Sebbene gli austriaci non siano riusciti a ottenere un 1-2 a Las Vegas, si sono assicurati un primo 1-2 in assoluto nel Campionato Piloti.

Si ritiene che questo abbia assicurato il sedile di Perez per il 2024, dopo che si era ipotizzato un suo abbandono in caso di mancato secondo posto in classifica.

Si diceva che Daniel Ricciardo avrebbe preso il suo posto se non avesse conquistato il secondo posto, cosa che il 33enne avrà fatto con sollievo.

Tuttavia, secondo Buxton, Perez potrebbe ancora perdere il suo posto prima della fine del suo contratto, che scade alla fine della prossima stagione.

Buxton è certo che Ricciardo abbia ottenuto un contratto con l’AlphaTauri per “mettere pressione” a Perez e per sostituirlo potenzialmente nella stagione 2024 se dovesse avere ancora problemi.

“Non è possibile. E finché Daniel [Ricciardo] siederà in AlphaTauri non sarà al sicuro, perché l’unico motivo per cui Daniel è lì è per mettergli pressione”, ha detto Buxton a The Fast and the Curious Podcast, quando il conduttore Greg James gli ha chiesto se il sedile di Perez è al sicuro.

“E credo che la Red Bull si sia resa conto che l’unico pilota che può sostituire Daniel è Daniel.

“Se Daniel tornerà alla forma di un tempo, allora lo metteranno in macchina accanto a Max [Verstappen], perché è stata la migliore formazione di piloti che abbiano mai avuto in termini di squadra a due piloti, credo.

E Daniel giocava davvero bene con Max e Max ammirava e rispettava Daniel, ma non credo che ora sarebbe la stessa cosa perché Max si è elevato a un livello superiore a quello di quasi tutti i piloti di Formula 1″.

“Se Checo non riesce a mantenere una prestazione costante, e questa prestazione costante deve essere una P2 costante, perché questa è la migliore vettura del campo.

“L’aspettativa minima per quella vettura è la P2 e se non ottieni la P2, allora cosa stai facendo? Perché sei lì? Sono domande che si faranno”.