― Advertisement ―

spot_img

Marsiglia vs Nizza – probabili formazioni

Due squadre a caccia di calcio europeo in Ligue 1 si affronteranno mercoledì 24 aprile sera quando il Marsiglia accoglierà il Nizza allo Stade...
HomeMotoriIl Team Repsol Honda arriva nei Pirenei per consolidare la leadership nel...

Il Team Repsol Honda arriva nei Pirenei per consolidare la leadership nel campionato del mondo

Le prove 3 e 4 del si terranno il prossimo fine settimana nella città andorrana di Sant Julià de Lòria. I piloti del Repsol Honda Trial Team Toni Bou e Gabriel Marcelli si batteranno per consolidare e migliorare le loro posizioni in classifica generale.

Campionato del Mondo TrialGP: secondo appuntamento ad Andorra

Un altro evento a doppia data si svolgerà ad Andorra dopo l’apertura della stagione del Campionato del mondo TrialGP dello scorso fine settimana. Il piccolo paese dei Pirenei ospiterà l’evento di prova d’élite per il 24° anno. Il centro di Sant Julià de Lòria ospiterà paddock, partenza, arrivo e podio della gara, dove Toni Bou ha trionfato in nove precedenti occasioni. Nell’ultima edizione, Toni Bou ha ottenuto la vittoria di sabato e un terzo posto la domenica. Gabriel Marcelli è arrivato sesto in entrambi i giorni. Il team Repsol Honda è uscito dall’Hospitalet de L’Infant con un risultato complessivo notevole, ma sia Toni Bou che Gabriel Marcelli cercheranno comunque di migliorare i risultati spagnoli questo fine settimana ad Andorra. Venerdì 17 giugno sarà dedicato alle verifiche amministrative e tecniche, alle sessioni di prove libere e al sopralluogo delle dodici sezioni del percorso che si svolgeranno nell’area di Nagol e fiume Aubinyà. La prova prenderà il via sabato dalle 09:00 con il podio di premiazione previsto intorno alle 15:30. L’orario della domenica rimane lo stesso del giorno precedente.

Toni Bou dopo la prima giornata

Abbiamo iniziato bene l’anno, ma sappiamo che sarà una stagione molto serrata. Spero che le sezioni del processo di Andorra siano di alto livello e abbastanza complicate. È un posto dove è sempre difficile fare la differenza, ma vedremo con cosa andremo incontro. Siamo molto motivati per questa prova in casa e speriamo di ottenere un buon risultato, proprio come lo scorso fine settimana.

Gabriele Marcelli deve ricaricare le batterie

Non ci sarà riposo e abbiamo un’altra prova del campionato del mondo il prossimo fine settimana. Cercheremo di ricaricare le batterie in questi giorni per cercare di raggiungere il nostro obiettivo, che rimane lo stesso: salire sul podio e guadagnare qualche punto in classifica generale. Gareggiare in quota non è facile, ma speriamo di fare i giusti aggiustamenti per essere un passo avanti rispetto agli altri.