Italia-Malta
Italia-Malta

Seconda partita in verde, seconda vittoria consecutiva, 18 punti in classifica e primo posto consolidato. Finisce così in questa pausa di campionato l’avventura azzurra del 2019 per la squadra di Milena Bertolini. Italia-Malta finisce 5-0 e saluta la parte delle qualificazioni prevista per il 2019. L’appuntamento è ora per il prossimo 10 aprile 2020 contro Israele quando Coach Bertolini dovrà fare a meno sicuramente di Manuela Giugliano. La giocatrice della Roma era stata ammonita nel corso del primo tempo per una trattenuta di maglia a centrocampo rimediando poi il secondo giallo per un’uscita dal campo non ancora autorizzata dal direttore di gara. Un paio di ingenuità sicuramente evitabili che costringeranno la Coach azzurra a disegnare diversamente la sua squadra.

Italia-Georgia, finisce in goleada

Italia-Malta è stata partita diversa da quella contro la Georgia, non c’è stato l’assedio costante verso la porta avversaria. Con intelligenza e caparbia la squadra ha saputo approfittare delle occasioni concretizzandole nel primo tempo. Assenze forzate quelle di Alia Guagni e Sara Gama che avrebbero potuto creare qualche problema nell’assetto difensivo. Ma, come più volte detto dalla stessa Bertolini, il gruppo è ampio, coeso ed equilibrato nelle forze. Non hanno aiutato le condizioni meteo su Castel di Sangro che hanno appesantito il campo rendendo più difficile la goleada necessaria per distanziare la Danimarca in quanto a differenza reti.

Nazionale di calcio femminile boom, tutti pazzi per loro

Non riesce a segnare questa volta Cristiana Girelli a cui era stata affidata la fascia di capitano vista la doppia assenza Gama-Guagni. Ma importante l’apporto dato dall’attaccante juventina che si è messa al servizio della squadra e ha fornito palle in area sfruttate poi dalle sue compagne. Arriva quindi anche il primo gol in nazionale per Giada Greggi, un gran tiro di sinistro alla sua seconda presenza in azzurro. Gol che arriva poco prima della fine dell’incontro. Si chiude sotto il diluvio un’altra bella prestazione dell’Italia.

Milena Bertolini nel dopo partita ha dichiarato di aver chiesto alle sue ragazze di chiudere bene il 2019 e lanciare un messaggio per l’anno che verrà.

Abbiamo fatto vedere un bel calcio

Ha poi proseguito “Ci vogliamo ancora essere, far bene, faremo di tutto per prenderci la qualificazione a Euro 2021 che non è facile”. Sull’espulsione a Giugliano: ” Dispiace per come è successo, ma sono imprevisti del mestiere. Oggi godiamoci la vittoria. Manuela è una calciatrice importante ma anche le altre si fanno trovare pronte e sono molto brave”.

Tabellino

Italia (4-4-2): Giuliani; Bartoli (46′ Bergamaschi), Linari, Fusetti, Boattin; Rosucci, Galli (57′ Greggi), Giugliano, Cernoia; Sabatino (68′ Tarenzi), Girelli.

Malta (4-4-2): Xuereb J.; Farrugia S. (46′ Sciberras), Lipman, Zammit C., Flask; Borg B., Sultana (72′ Xuereb E.), Zammit B., Cuschieri (46′ Said); Theuma, Farrugia M. 

Reti: 27′ 37′ Cernoia, 42′ Sabatino, 45′ Giugliano, 93′ Greggi.

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.