― Advertisement ―

spot_img

Crystal Palace vs Burnley – probabili formazioni

Sabato 24 febbraio pomeriggio inizia l'era Oliver Glasner per il Crystal Palace, che accoglie il Burnley al Selhurst Park nell'ultimo incontro di Premier League. Ray...
HomeAltri SportVelaJEDDAH PRELIMINARY REGATTA | DAY 01

JEDDAH PRELIMINARY REGATTA | DAY 01

Una splendida e calda giornata di sole ha fatto da cornice al primo giorno ufficiale dell’America’s Cup Preliminary Regatta Jeddah presented by NEOM, che Luna Rossa ha concluso in seconda posizione (classifica provvisoria al termine delle prove odierne), grazie alla vittoria della terza regata.

Le condizioni meteo, caratterizzate da vento leggero, non hanno permesso agli AC40 di esprimersi al massimo del loro potenziale, rendendo spesso difficile per gli equipaggi mantenere la navigazione in modalità “volo”. 

RACE 01:

Partita puntuale alle ore 13.45, la prima regata si è corsa in condizioni difficili per i sei team partecipanti, a causa di un vento leggero da WNW  4/8 nodi, che ha reso molto faticoso sollevarsi sui foil e mantenere l’assetto volante. Partita sulla destra del campo di gara, Luna Rossa ha sofferto un calo di brezza che l’ha portata a girare il primo gate in quinta posizione; nel corso della regata, però, la “coppia” Tita-Gradoni è riuscita a recuperare posizioni sugli avversari, tagliando il traguardo in terza posizione.

Luna Rossa: 3^ posizione (+ 5 punti).

RACE 02:

A pochi secondi dallo start un errore di valutazione fa perdere a Luna Rossa l’assetto di volo, costringendola a tagliare in ritardo la linea di partenza. L’equipaggio italiano riesce comunque a mantenere la concentrazione e la freddezza e, una volta recuperata la velocità, insegue la brezza sul campo di gara e recupera posizioni sugli avversari. La regata si chiude in quarta posizione.

Luna Rossa: 4^ posizione (+ 3 punti).

RACE 03:

Ottima regata per Luna Rossa che domina l’ultima prova del giorno sin dalla partenza: dopo aver costretto Emirates Team New Zealand a virare sulla linea, infatti, l’equipaggio italiano parte deciso e potente in testa alla flotta. La barca timonata da Ruggero Tita e Marco Gradoni mantiene la posizione per tutto il tempo, dimostrando l’ottimo livello di coesione e di comunicazione raggiunto dal team. Nonostante gli “attacchi” di ETNZ e di Orient Express Racing Team, Luna Rossa, infatti, riesce a difendere la leadership navigando sempre sul lato migliore del campo di gara ed eseguendo manovre pulite, veloci e costantemente in modalità foiling. Sul traguardo Luna Rossa ha un margine di vantaggio di oltre due minuti sulla seconda imbarcazione.

Luna Rossa: 1^ posizione (+ 10 punti).

«Avevamo bisogno di una regata così e l’abbiamo avuta», ha detto Marco Gradoni, all’arrivo; «questa vittoria è di tutto il team che ha lavorato moltissimo per arrivare a questo risultato. Speriamo sia solo l’inizio».

«Siamo molto contenti di avere vinto una regata nella prima giornata dell’evento», ha detto Ruggero Tita; «abbiamo fatto qualche errore, perché la curva di apprendimento è certamente alta, ma stiamo imparando in fretta e il risultato di oggi lo dimostra. Arriviamo “affamati” di vittoria alla regata di domani».