Con due giornate di anticipo la Juventus conquista il nono scudetto consecutivo della sua storia. I bianconeri hanno superato, pur non senza qualche difficoltà, una Sampdoria ben messa in campo grazie ad una rete del solito Ronaldo e di Bernardeschi

La Partita

Sarri ripropone Pjanic dal primo minuto a centrocampo insieme a Rabiot e Matuidi. In avanti c’è Cuadrado a completare il tridente con Ronaldo e Dybala. In difesa, Danilo va a destra, Bonucci e De Light al centro, mentre Alex Sandro va a sinistra.

Ranieri invece si schiera con il 4-4-1-1 con Ramirez a supporto di Quagliarella. Tonelli- De Paoli e Augello-Jankto sulle fasce.

Pur non avendo più nulla da chiedere al campionato, la Sampdoria riesce ad imbrigliare gli uomini di Sarri creando non poche difficoltà alla difesa bianconera. I padroni di casa sbloccano il match nel recupero del primo tempo grazie al solito Ronaldo che trafigge Audero un passaggio corto di Pjanic. Da segnalare cinque minuti prima l’infortunio occorso a Dybala, sostituito da Higuain.

Roma-Fiorentina 2-1: doppietta di Veretout su rigore

Ronaldo

Secondo tempo

La Sampdoria inizia la ripresa molto determinata sfiorando il pari già dopo quattro minuti con Linetty, e subito dopo con una punizione velenosa di Tonelli che Szczney devia in corner. Poco dopo, è Ramirez ad impensierire il portiere bianconero con un colpo di testa ravvicinato che però è troppo centrale. I bianconeri rispondono di rimessa con Ronaldo che calcia centralmente da posizione assai defilata. Al 66′, ci pensa Bernardeschi a mettere in ghiaccio il match ribadendo in rete la respinta di Audero dopo un destro a giro di Ronaldo. La Sampdoria però non si arrende e Szczney con una prodezza su Quagliarella salva i suoi dal possibile 2-1. A pochi minuti dal termine, Higuain sciupa il tris da pochi passi.

Il Tabellino

JUVENTUS (4-3-3): Szczney, Danilo, Bonucci, De Light, Alex Sandro, Rabiot, Pjanic, Matuidi, Cuadrado, Dybala, Ronaldo. All. Sarri

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero, De Pai, Yoshida, Chabot, Augello, Linetty, Thorsby, Jankto, Tonelli, Ramirez, Quagliarella. All. Ranieri

Arbitro: Forneau(Roma)

Marcatori: 50’pt, Ronaldo (J), 66’st’, Bernardeschi(J)

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20