fbpx

Libere 2 Gp Canada: Verstappen è il Re del venerdì

Date:

Oggi 17 Giugno 2022 si sono corse le libere 2 del Gp di Canada di F1 ma l’esito finale è lo stesso delle prime libere. Infatti Max Verstappen esercita il suo dominio assoluto nella prima giornata del Gran Premio del Canada, sia con gomma media che morbida. L’Olandese ha ottenuto i migliori record nella sessione di prove libere 2, quasi all’alba in Spagna. Charles Leclerc e Carlos Sainz sono arrivati rispettivamente secondo e terzo. A soli 0,081 nel caso del Monegasco e a 0,225 nel caso del secondo, si prospetta infine che questo fine settimana ci si potrebbe trovare di fronte a una grande opportunità per la sfida Red-Bull-Ferrari.


Gp Canada libere: Verstappen straccia tutti con facilità


Libere 2 Gp Canada: cosa è successo?

Fernando Alonso è riuscito a essere secondo a volte all’inizio della sessione, ma con il secondo set di soft ha siglato il quinto traguardo, 0,4 secondi dietro Max e un decimo dietro Sebastian Vettel. L’Alpino si presenta bene su questo circuito, dove potrebbe essere di nuovo in zona punti, come nelle tre gare precedenti. La velocità nel terzo settore si combina con un buon secondo, cosa che non era più così prevista. Nel caso della Mercedes, George Russell era settimo, a 8 decimi dal vantaggio e molto più indietro Lewis Hamilton è arrivato tredicesimo, senza voler forzare con una macchina che a lui riesce a fargli male alla schiena per il suo massiccio rimbalzo. L’unica nota dissonante della giornata è stata Checo Pérez, che sicuramente ha testato nuove parti per la RB18, all’11 posto, completamente fuori posizione, perché domani (22:00) dovrebbe lottare per la pole position. Sembra che questo fine settimana la FIA effettuerà misurazioni per quanto riguarda le oscillazioni verticali delle vetture, ma non applicherà misure di elevazione obbligatorie. Questo potrebbe arrivare a Silverstone in due settimane, e le polemiche continuano. Verstappen ha dominato con le medie senza stress, davanti a Leclerc (morbido) e Sainz (medio). Dietro c’era Alonso (soft), che non è caduto dalle prime posizioni, a soli 0,6 secondi dall’olandese. Hamilton era 7° e Russell 14.

I tempi

1° M. Verstappen Red Bull 1’14″127 15

2° C. Leclerc Ferrari 1’14″208 +00″081 14

3° Carlos Sainz Ferrari 1’14″352 +00″225 16

4° S. Vettel Aston Martin 1’14″442 +00″315 19

5° Fernando Alonso Alpino 1’14″543 +00″416 14

6º P. Gasly AlphaTauri 1’14″879 +00″752 17

7° G. Russell Mercedes 1’14″971 +00″844 13

8° L. Norris McLaren 1’14″987 +00″860 16

9° D. Ricciardo McLaren 1’15″033 +00″906 16

10º E. Ocon Alpine 1’15″119 +00″992 16

11° S. Perez Red Bull 1’15″167 +01″040 15

12° L. Passeggiata Aston Martin 1’15″396 +01″269 16

13° L. Hamilton Mercedes 1’15″421 +01″294 12

14° K. Magnussen Haas 1’15″499 +01″372 21

15° M. Schumacher Haas 1’15″516 +01″389 21

16° G. Zhou Alfa Romeo 1’15″526 +01″399 19

17° Y. Tsunoda AlphaTauri 1’15″567 +01″440 19

18° A. Albon Williams 1’16″171 +02″044 15

19° N. Latifi Williams 1’16″509 +02″382 12

20º V. Bottas Alfa Romeo, senza tempo

Libere 2 Gp Canada: tempi dopo il primo treno di gomme

1° M. Verstappen Red Bull 1’14″532 10

2° C. Leclerc Ferrari 1’14″830 +00″298 10

3° C. Sainz Ferrari 1’14″987 +00″455 10

4° F.Alonso Alpine 1’15″125 +00″593 7

5º S. Vettel Aston Martin 1’15″299 +00″767 13

6° L. Passeggiata Aston Martin 1’15″441 +00″909 11

7° L. Hamilton Mercedes 1’15″574 +01″042 6

8° S. Perez Red Bull 1’15″674 +01″142 9

9° D. Ricciardo McLaren 1’15″816 +01″284 11

10º P. Gasly AlphaTauri 1’15″854 +01″322 11

11° Y. Tsunoda AlphaTauri 1’15″864 +01″332 14

12º E. Ocon Alpine 1’15″903 +01″371 9

13° L. Norris McLaren 1’15″933 +01″401 9

14° G. Russell Mercedes 1’16″029 +01″497 8

Pagina Twitter F1: https://twitter.com/F1

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share post:

Subscribe

spot_imgspot_img

Popular

More like this
Related

Undicesima giornata Basket Eurolega 2022/2023: Bologna resiste un tempo, poi crolla a Belgrado

Se Milano piange, Bologna non ride. Dopo la settima...

Olanda-Stati Uniti: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Conclusa la fase a gironi, il Mondiale in Qatar...

Inghilterra-Senegal: probabili formazioni, pronostico e dove vederla

Domenica 4 dicembre 2022, alle ore 20.30, presso l'Al...