Sono passati ormai 14 anni da quella notte di Berlino, ma Marcello Lippi non dimentica assolutamente la forza e la risolutezza con cui la sua nazionale riusci’ a portarsi un Mondiale praticamente da sfavorita. Elementi che servono ancora oggi, in un momento in cui l’Italia sta subendo colpi da più fronti a causa dell’emergenza coronavirus. L’ex mister azzurro ha svelato i segreti che hanno portato alla vittoria del campionato del mondo tedesco, in una intervista concessa alla Gazzetta, collocandoli come fonte di ispirazione per il momento che stiamo tutti attraversando:

“Sapete perché abbiamo vinto il Mondiale del 2006 contro tutto e tutti? Perché eravamo forti. Altrimenti ci saremmo sciolti come neve al sole. Abbiamo trasformato tutto quel casino in energia positiva. Ci siamo detti: ‘Ah sì? Ora ti faccio vedere. All’italiana? Non significa tutti in difesa, ma esaltare le qualità difensive della nostra tradizione. Tutto si può dire della mia Nazionale, non che fosse difensivista. Quasi sempre con tre attaccanti e, in semifinale con la Germania, nei supplementari con quattro punte. Attaccando a velocità impressionante”.

Lippi si è soffermato anche sulla spinosa situazione della ripresa delle attività sportive, emanando non poche perplessità su una eventuale scelta ai play-off. “Ricomincerei soltanto quando saremo a zero contagi. Non importa se a porte aperte o chiuse: non è questo il problema. Il problema è che è impossibile non succeda qualcosa se una squadra, una cinquantina di persone in tutto, viaggia e incontra camerieri, cuochi, autisti. Solo quando questa guerra sarà vinta dovremo ripartire. E dalla 26° giornata. Niente play-off o altre formule, per carità”

Zaniolo come Totti

Non manca un pensiero al mancato avvenimento dell’Europeo, un momento sempre intenso pe ogni appassionato della Nazionale. “Mi spiace, ma l’Italia è così forte che farà benissimo anche nel 2021. E aggiungo, recupererà giocatori importanti come Zaniolo”, che per Mancini potrebbe essere quello che Totti è stato per noi.

Lippi con la coppa del mondo
Lippi con la Coppa del Mondo
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20