― Advertisement ―

spot_img

Celta Vigo vs Almeria – probabili formazioni

La ricerca della prima vittoria della Liga 2023-24 da parte dell'Almeria continuerà venerdì 1 marzo sera quando si recherà all'Estadio Municipal de Balaidos per...
HomeCalcio InternazionalePremier LeagueLiverpool-Fulham - probabili formazioni

Liverpool-Fulham – probabili formazioni

Sperando di estendere il proprio record casalingo nella stagione 2023-24, il Liverpool accoglie il Fulham nella sua fortezza di Anfield per l’incontro di domenica 3 dicembre in Premier League.

I Reds hanno battuto il LASK Linz per 4-0 giovedì per qualificarsi agli ultimi 16esimi di Europa League, mentre gli uomini di Marco Silva sono usciti polemicamente vincitori per 3-2 contro il Wolverhampton Wanderers lunedì sera. Il calcio di inizio di Liverpool-Fulham è previsto alle 15

Anteprima della partita Liverpool-Fulham a che punto sono le due squadre

Liverpool

Il LASK Linz, potenza austriaca, è diventata la decima squadra ospite a testare il proprio valore sul campo di Anfield in questa stagione durante lo scontro di giovedì nel Gruppo E di Europa League, e la squadra di Thomas Sageder è diventata subito la decima a uscire a mani vuote, mentre il Liverpool è passato agli ultimi 16 con una partita in meno.

I Reds hanno perso l’opportunità di qualificarsi tre settimane fa con un’umiliante sconfitta per 3-2 contro il Tolosa, ma con la squadra francese che ha preso solo un punto dall’Union SG, il Liverpool si è assicurato il primo posto grazie a una doppietta di Cody Gakpo, a un colpo di testa di Luis Diaz e al 199° gol dei Reds di Mohamed Salah.

Con in palio solo l’orgoglio nell’ultima partita del girone contro l’Union SG alla fine del mese, Klopp ha sottolineato l’importanza di chiudere in anticipo la progressione, mentre il Liverpool si prepara ad affrontare un calendario invernale che non perdona, a partire dal primo degli otto incontri previsti per dicembre questo fine settimana.

La sfida al vertice della classifica contro il Manchester City dello scorso fine settimana non è stata esattamente all’altezza del clamore pre-partita, ma un bel colpo di Trent Alexander-Arnold ha salvato un punto per i Reds nel pareggio per 1-1 contro i vincitori del triplete, anche se il fischio dell’arbitro è dovuto intervenire in loro soccorso quando Ruben Dias ha messo in rete dopo che Manuel Akanji aveva fatto fuori Alisson Becker.

Dopo aver perso l’occasione di usurpare il primo posto ai campioni in carica, il Liverpool è stato scalzato al terzo posto dai nuovi leader dell’Arsenal – che hanno due punti di vantaggio sui ragazzi di Klopp – ma i Reds ospitano il Fulham dopo aver vinto tutte le 10 partite casalinghe disputate finora con un margine di due o più gol.

Fulham

I Cottagers hanno ringraziato la loro fortuna per il VAR anche durante la frenetica sfida di lunedì con il Wolverhampton Wanderers, che a sua volta ha dovuto lamentarsi per l’ennesima serie di decisioni controverse a loro sfavorevoli in una gara spettacolare da cinque gol, in cui sono stati assegnati ben tre calci piazzati nei secondi 45 minuti.

Dopo che Alex Iwobi e Matheus Cunha si sono annullati a vicenda, l’ala del Fulham Willian ha segnato due volte dai 12 metri – su risposta di Hwang Hee-chan dal dischetto – per porre fine alla striscia di quattro partite senza vittorie del Fulham nella divisione, anche se il capo dei Wolves Gary O’Neil ha snocciolato una lista di chiamate discutibili che gli ufficiali di gara hanno ammesso essere andate erroneamente contro la sua squadra.

Mentre i Wolves hanno ricevuto scuse vuote da parte del PGMOL, il Fulham ha ricevuto tre punti preziosi nel tentativo di allontanarsi dal pericolo, visto che i Cottagers languono al 14° posto in classifica ma con un comodo vantaggio di 10 punti sullo Sheffield United al 18° posto.

Il fattore benessere nel campo del Fulham potrebbe però durare poco, visto che si avventurano ad Anfield dopo aver subito gol in ognuna delle ultime nove partite in tutti i tornei e che in nessuna delle ultime sei trasferte in Premier League gli uomini di Silva sono riusciti a spuntarla.

Il Fulham ha anche subito un misero numero di gol in 16 partite di Premier League contro il Liverpool ad Anfield – la peggior percentuale per qualsiasi squadra che abbia giocato almeno 10 partite in trasferta contro un singolo avversario – ma solo un calcio piazzato di Salah potrebbe separare i due club nell’incontro di maggio della massima serie.

Notizie dalle squadre

Nessuno degli uomini di Klopp è uscito dalla vittoria contro il LASK con un nuovo problema di infortunio da segnalare, il che è più di quanto si possa dire dello stallo dei Reds con il Man City dello scorso fine settimana, dove sia Alisson Becker che Diogo Jota si sono fatti male ai muscoli della gamba nel secondo tempo.

Alisson resterà in sala operatoria per un altro paio di settimane, consentendo a Caoimhin Kelleher di fare solo la sua sesta partita in Premier League per i Reds, mentre il problema di Jota è più grave e Klopp non può dire con certezza quando l’attaccante portoghese potrebbe tornare.

Diaz dovrebbe quindi mantenere il suo posto nell’attacco dei padroni di casa per la visita al Fulham, dove Klopp rimarrà senza il trio di assenti di lungo corso Andrew Robertson (spalla), Thiago Alcantara (anca) e Stefan Bajcetic (polpaccio), mentre a Salah basterà un altro colpo per portare a 200 il numero dei giganti del Merseyside.

Per quanto riguarda gli ospiti, Silva riaccoglierà a braccia aperte l’indispensabile centrocampista Joao Palhinha, dopo che il portoghese ha saltato la vittoria contro i Wolves a causa della sospensione; gli faranno posto Tom Cairney o Harrison Reed.

Anche i Cottagers sono usciti indenni dalla sconfitta contro i Wolves, ma Issa Diop non è ancora rientrato dal problema al piede, mentre Adama Traore (coscia) e Rodrigo Muniz (ginocchio) sono fuori gioco per il momento.

Con Iwobi e Willian in rete contro i Wolves, l’ex ala del Liverpool Harry Wilson non dovrebbe essere schierato titolare contro i suoi ex compagni, ma Silva ha un dilemma in difesa dopo il recupero di Tosin Adarabioyo da un intervento all’inguine.

Probabili formazioni Liverpool-Fulham

Possibile formazione iniziale del Liverpool:
Kelleher; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Tsimikas; Szoboszlai, Mac Allister, Jones; Salah, Nunez, Diaz

Possibile formazione iniziale del Fulham:
Leno; Castagne, Bassey, Ream, Robinson; Palhinha, Reed; Iwobi, Pereira, Willian; Jimenez