― Advertisement ―

spot_img

Heidenheim vs RB Leipzig – probabili formazioni

L'RB Leipzig cercherà di aumentare le proprie speranze di arrivare tra le prime quattro della Bundesliga quando si recherà alla Voith-Arena per affrontare l'Heidenheim...
HomeCalcio InternazionaleEuropa LeagueLiverpool vs Sparta Praga - probabili formazioni

Liverpool vs Sparta Praga – probabili formazioni

A meno che non si verifichi una capitolazione che metta fine a tutte le capitolazioni, il Liverpool passerà tranquillamente ai quarti di finale dell’Europa League, ma i Reds devono prima ospitare lo Sparta Praga nella seconda fase degli ultimi 16 anni.

Gli uomini di Jurgen Klopp hanno battuto i loro avversari cechi per 5-1 nell’incontro di apertura della scorsa settimana, ma il punteggio non ha certo raccontato l’intera storia all’Epet Arena. Il calcio di inizio di Liverpool vs Sparta Praga è previsto alle 21 di giovedi 14 marzo

Anteprima della partita Liverpool vs Sparta Praga a che punto sono le due squadre

Liverpool

Dopo che il calcio piazzato di Alexis Mac Allister aveva portato il Liverpool in vantaggio nella gara di andata della scorsa settimana, i Reds hanno dovuto affrontare una forte tempesta dello Sparta Praga, dalla quale sono usciti indenni grazie a una difesa eroica e alla sregolatezza dei padroni di casa.

Alla fine, Conor Bradley ha fatto il lavoro dello Sparta Praga, ma Darwin Nunez aveva già aumentato il vantaggio del Liverpool con una brillante doppietta prima che il terzino destro sparasse sul tetto della propria porta, e Luis Diaz e Dominik Szoboszlai hanno aggiunto un po’ di pepe al punteggio nel secondo tempo.

Klopp non si è fatto illusioni sul fatto che i Reds avrebbero potuto tornare a casa con un cuscino molto meno confortevole, ma a meno che lo Sparta Praga non riesca a incanalare gli spiriti del Barcellona 2016-17, il Liverpool dovrebbe godersi una passeggiata senza stress verso gli ultimi otto del torneo secondario d’Europa.

Avendo vinto tutte e tre le partite dei gironi, i Reds sono in una striscia complessiva di otto trionfi consecutivi in Europa League sul terreno di casa e potrebbero diventare la seconda squadra inglese a vincere nove partite di questo tipo, seguendo le orme del Chelsea dopo che i Blues lo hanno fatto tra il 2013 e il 2019.

Tuttavia, domenica il Liverpool si è visto negare l’ottava vittoria consecutiva in tutti i tornei, cedendo il controllo della corsa al titolo della Premier League all’Arsenal in un avvincente pareggio per 1-1 con il Manchester City, dove l’affascinante rivalità tra Klopp e Pep Guardiola in Premier League si è conclusa degnamente.

Sparta Praga

Mentre il Liverpool è stato incontenibile in casa in Europa League, lo Sparta Praga arriva sul Merseyside con un record abissale di 17 sconfitte nelle ultime 21 partite continentali sul territorio avversario, subendo una sconfitta in ognuna delle ultime quattro trasferte a eliminazione diretta.

I postumi della sconfitta dell’andata sono stati evidenti nella sfida di domenica nella Fortuna Liga ceca con il Viktoria Plzen, dove Brian Priske ha diretto l’ennesima sconfitta con quattro gol di scarto, che ha messo fine all’imbattibilità dei Maroons nella massima serie che durava da 10 partite dalla fine di ottobre.

I campioni in carica sono ancora in corsa per un doppio trionfo nella Fortuna Liga e, anche se il loro vantaggio in testa alla classifica rispetto agli acerrimi nemici dello Slavia Praga si è ridotto a un solo punto, gli uomini di Priske dovrebbero concentrarsi solo sulle questioni interne dopo la conclusione dell’incontro di giovedì.

A meno che gli ospiti non riescano a sfidare i pronostici ad Anfield, usciranno per la prima volta dall’Europa League agli ultimi 16 anni – le campagne precedenti si sono concluse nella fase a gironi, nei playoff o nei quarti di finale – e solo uno dei loro 11 viaggi in Inghilterra si è concluso con una vittoria.

Quel trionfo risale alla Coppa UEFA 1983-84 contro il Watford, mentre lo Sparta Praga ha visitato una volta Anfield per il ritorno degli ottavi di finale dell’Europa League 2010-11, dove un colpo di testa di Dirk Kuyt ha sancito il passaggio dei Reds al turno successivo.

Notizie dalle squadre

Dopo essere uscito anzitempo nel secondo tempo della gara di andata della scorsa settimana per un problema al bicipite femorale, Ibrahima Konate non ha preso parte al pareggio dei Reds con il Man City nel fine settimana e salterà anche la visita dello Sparta, ma c’è la speranza che recuperi in tempo per la sfida di FA Cup con il Manchester United.

Ben Doak (ginocchio), Joel Matip (ginocchio), Stefan Bajcetic (polpaccio), Diogo Jota (ginocchio), Curtis Jones (tibia), Alisson Becker (coscia), Trent Alexander-Arnold (ginocchio), Ryan Gravenberch (caviglia) e Thiago Alcantara (muscolo) sono tutti confinati nella stanza delle cure, mentre Jayden Danns sta recuperando da una commozione cerebrale.

Mohamed Salah – che è stato escluso dalla rosa dell’Egitto per la prossima pausa internazionale – non è ancora stato schierato in prima squadra da Capodanno, ma Cody Gakpo, James McConnell, Bobby Clark e Kostas Tsimikas faranno sicuramente parte dei pensieri di Klopp.

Il Liverpool e lo Sparta potrebbero essere d’accordo sulle preoccupazioni difensive dell’andata: Priske è stato costretto a togliere Asger Sorensen poco prima dell’intervallo e il 27enne danese ha saltato la sconfitta contro il Viktoria Plzen per un problema al bicipite femorale.

Anche il terzino destro Andreas Vindheim – che non ha fatto parte della rosa dei visitatori per l’Europa League – è fuori a lungo termine, ma Ladislav Krejci è pronto a giocare, nonostante sia stato espulso all’inizio del secondo tempo della sconfitta interna di domenica.

Gli attaccanti Jan Kuchta e Veljko Birmancevic dovrebbero rientrare nell’undici titolare dopo aver iniziato la partita in panchina, mentre Angelo Preciado – che sta scontando una squalifica nella Fortuna Liga – torna sulla fascia destra.

Probabili formazioni Liverpool vs Sparta Praga Liverpool vs Sparta Praga

Possibile formazione iniziale del Liverpool:
Kelleher; Bradley, Quansah, Van Dijk, Tsimikas; Szoboszlai, McConnell, Clark; Elliott, Gakpo, Koumas

Possibile formazione iniziale dello Sparta Praga:
Vindahl Jensen; Vitik, Krejci, Panak; Preciado, Kairinen, Solbakken, Zeleny; Birmancevic, Kuchta, Haraslin